Cinque comuni italiani hanno solo due lettere, ecco dove si trovano

I comuni italiani con due lettere sono sparsi per le regioni settentrionali del nostro Paese e sono località piccole ma affascinanti: scopriamo quali sono

Esistono ben cinque comuni italiani con due lettere sole e si trovano in diverse regioni del nostro Paese. Se avete mai sentito parlare di Ne, Lu, Re, Ro e Vo’, è possibile che abbiate pensato si trattasse di sigle: ebbene, non è così. Sono tutti paesini situati in nord Italia e il più piccolo è Re, in Piemonte, che conta solo 765 abitanti. Si trova in provincia di Verbania ed è noto per la Basilica della Madonna del Sangue, che venne costruita nel 1494 in seguito ad un miracolo. Sembra, infatti, che un dipinto ritraente la Madonna del Latte, abbia iniziato a sanguinare dopo essere stato colpito con una pietra.

Ancora in Piemonte vi è Lu, in provincia di Alessandria. Si trova in una posizione molto strategica, in quanto dista 20 km da Asti, Alessandria e Casale Monferrato e 100 da Milano, Torino e Genova. Nella zona in cui sorge questo paese fu rinvenuta un’area funeraria paleocristiana dove fu trovata un’antichissima epigrafe. A Lu è anche legata una leggenda risalente al IV secolo, secondo la quale un campo di grano maturò a gennaio, nonostante la rigidità dell’inverno. Tra i luoghi d’interesse del bel paesino troviamo la chiesa e il battistero di San Giovanni di Mediliano, la chiesa di San Nazario e quella di Santa Maria Nuova.

Tra i comuni italiani con due lettere c’è poi Ne, in Liguria in provincia di Genova. La sua istituzione risale al 1797, mentre in origine era formato da diversi borghi e frazioni. Oggi è un paesino molto vivace, infatti nel corso dell’anno si tengono decine di eventi, tra sagre, feste e mercatini. Vi sono inoltre numerosi importanti edifici religiosi, come la Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta e quella di San Martino, ma il luogo è particolarmente apprezzato per i suoi splendidi luoghi naturalistici, come la splendida quercia monumentale di Gosita.

Spostandosi in Emilia-Romagna si incontra invece Ro, in provincia di Ferrara, che sorge a pochi chilometri dal fiume Po’. Tra le sue attrazioni principali vi è infatti il Parco Perifluviale, dov’è possibile passeggiare immersi nella natura e fermarsi per un pic-nic. L’ultimo dei comuni con due lettere è Vo’, in Veneto in provincia di Padova. Fu sede di un antico porto commerciale dell’Adige, mentre oggi si trova all’interno dello splendido Parco Regionale dei Colli Euganei, col suo Monte Venda che supera i 600 metri d’altitudine.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti