0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

DOC - Nelle tue mani, riprese ferme: quando va in onda il finale?

A causa dell'emergenza sanitaria, le riprese di 'DOC - Nelle tue mani' sono state bruscamente interrotte. Nel mentre agli USA fa gola la fiction.

3 Aprile 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

In questi giorni sta andando in onda su Rai1 la fiction DOC – Nelle tue mani, con protagonista Luca Argentero nei panni di Pierdante Piccioni.

DOC – Nelle tue mani racconta infatti la storia vera del dottor Piccioni, che – il 31 maggio 2013 – in seguito a un grave incidente ha perso 12 anni di memoria. Una vicenda che ha dell’incredibile ma che è realmente accaduta: quando il dottor Piccioni si risveglia, è convinto di essere nel 2001 e di aver appena accompagnato suo figlio di 8 anni a scuola (figlio che, per inciso, è cresciuto e frequenta ormai l’università).

Anche in termini di carriera, la vita di Piccioni ha dovuto subire una brusca frenata, dimentico di tutti gli anni trascorsi a macinare esperienza e a migliorare come medico. Eppure, sarà proprio il suo status di ‘improvviso’ paziente a far sì che diventi alla fine un medico migliore, tanto da essere soprannominato dottor empatia. La fiction sta indiscutibilmente registrando ottimi ascolti, ma – a causa dell’emergenza Coronavirus – il set ha dovuto chiudere i battenti, per cui le quattro puntate finali andranno in onda in autunno.

“A noi mancavano una manciata di giorni di riprese, giusto tre o quattro. Siamo stati un po’ sfortunati in quello. – dichiara Argentero a Fanpage – Abbiamo girato il 98% della serie. Ci manca il 2% che però sono scene di raccordo, indispensabili per terminare il progetto. Più che influenzato, sono motivato. Tutti noi non vediamo l’ora di finirla e farla vedere. Il nostro settore è praticamente tra gli ultimi che riaprirà. Siamo tutti molto preoccupati. Speriamo di tornare sul set il prima possibile”.

L’attore si mostra positivo anche sul prosieguo della fiction in una seconda stagione: “Senza spoilerare nulla – aggiunge infatti – posso anticipare che la fiction è già scritta per avere un seguito”. Una buona notizia arriva poi anche dagli USA: stando alle voci di corridoio, la società di produzione de I Medici e di Diavoli sarebbe interessata a un adattamento statunitense di DOC – Nelle tue mani.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti