In arrivo il film su Tolkien, autore de "Il signore degli Anelli"

Il biopic "Tolkien" arriverà nelle sale americane il prossimo maggio. A vestire i panni dell'autore de "Il signore degli anelli" è Nicholas Hoult.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Hollywood continua ad attingere dal mondo della letteratura: presto al cinema arriverà “Tolkien”, film dedicato al celebre autore de “Il signore degli anelli”.

La pellicola racconterà gli anni giovanili dello scrittore, quando, alla vigilia della Prima Guerra Mondiale, trovò nelle amicizie di un gruppo di giovani emarginati l’ispirazione per “Il signore degli anelli“. La regia del film è stata affidata all’esordiente finlandese Dome Karukoski, mentre nei panni di Tolkien troviamo Nicholas Hoult, attore noto al pubblico per la serie tv “Skins” e la partecipazione alla saga di “X-Men”, nella quale ricopre il ruolo di Bestia.

Con lui ci sarà anche Lily Collins, figlia d’arte del cantante Phil e già ammirata in “Shadowhunters”, nel ruolo di Edith Bratt, amante e futura moglie del protagonista. Completano il cast Tom Glynn-Carney (Christopher Wiseman); Anthony Boyle (Geoffrey Bache Smith); Patrick Gibson ( Robert Q. Gilson) e Colm Meaney (Padre Francis Morgan).

“Tolkien” uscirà nelle sale americane il prossimo 10 maggio, ma non si conosce ancora una data ufficiale per il mercato italiano. I fan si augurano che la pellicola non deluda le loro aspettative: J.R.R. Tolkien è unanimamente considerato come uno dei padri della letteratura fantasy e vanta milioni di lettori in tutti il mondo.

L’autore inglese ha partorito opere come “Lo Hobbit” e “Il Silmarillion“, ma il suo capolavoro indiscusso resta “Il signore degli anelli“. Questa saga, che rappresenta la punta più alta della produzione di Tolkien, è letteralmente “venerata” da milioni di fan , ed è stata al centro di una celebre trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson e interpretata da Orlando Bloom, Viggo Mortensen e Ian McKellen.

Si tratta di uno dei migliori adattamenti letterari mai realizzati per il cinema: “La compagnia dell’anello”, “Le due torri” e “Il ritorno del re” non solo hanno conquistato i fan di Tolkien e avvicinato alle sue opere nuovi lettori, ma hanno convinto anche la critica più severa, facendo incetta di premi. L’ultimo capitolo della saga ha conquistato ben 11 Oscar, raggiungendo il record di “Titanic” e “Ben Hur”.

Intanto anche Amazon produrrà presto una serie ispirata al capolavoro di Tolkien, segno che l’autore inglese continua ancora ad esercitare un grande fascino anche sulle nuove generazioni.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti