Gerusalemme capitale d'Israele? Polemiche a 'L'Eredità'

La risposta della concorrente è 'Tel Aviv', ma Insinna la corregge: 'L'Eredità' sommerso dalle polemiche.

29 Maggio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

L’Eredità è tornato in onda con le nuove puntate dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria in corso: il meccanismo è però rinnovato, perché a sfidarsi sono i campioni delle passate stagioni e – nel caso uscissero vincitori dalla fase della Ghigliottina – il montepremi viene donato in beneficenza alla Protezione Civile.

Già nelle scorse puntate, un concorrente si è reso protagonista di una gaffe diventata virale, ma a finire realmente nell’occhio del ciclone ora è un altro episodio del quiz show condotto da Flavio Insinna. Si tratta della puntata andata in onda, sempre su Rai1, il 21 maggio. Una concorrente si è trovata a dover indovinare le Capitali durante una fase del gioco: alla richiesta di Flavio Insinna di indicare la capitale di Israele, la concorrente ha risposto “Tel Aviv”. Il conduttore, però, la corregge: la risposta esatta è Gerusalemme. La questione è spinosa per motivi politici e diplomatici, tanto che la comunità palestinese ha fortemente protestato contro ciò che è andato in onda, minacciando anche un sit-in davanti alla sede Rai di Viale Mazzini.

La Rai si è quindi giustificata sostenendo che i manuali riportano Gerusalemme come capitale d’Israele. Qual è allora il punto? Senza addentrarci troppo nelle questioni politiche della nazione, Wikipedia conferma quanto argomentato dalla Rai, aggiungendo però una nota: “Gerusalemme non è riconosciuta da gran parte della comunità internazionale”. Gerusalemme è stata infatti proclamata capitale nel 1949, ma la sua proclamazione è stata considerata non valida anche da risoluzioni ONU, perché – dentro la città – ci sono territori internazionalmente considerati non israeliani. Nelle mappe distribuite dall’ONU, dunque, Israele è considerato attualmente uno stato senza capitale. Insomma, tra tante capitali probabilmente nell’interesse del gioco e del programma bastava non nominare uno Stato e una città che prevedevano una risposta controversa.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti