Guadagni 45mila euro e viaggi per tutto il mondo: come candidarsi

Lui è Matthew Lepre, un giovaneself-made man milionario: oggi cerca un assistente disposto a condividere la sua vita di viaggi e lussi

Matthew Lepre è un ventiseienne australiano, diventato milionario nel giro di pochi anni grazie ad attività di e-commerce e business coaching: gira il mondo instancabilmente ed ora ha bisogno di un assistente, un posto di lavoro che per molti potrebbe essere il sogno di una vita. Matthew si è rivolto al Daily Mail per cercare la persona giusta, qualcuno che accetti di seguirlo in giro per il mondo per aiutarlo a far crescere e proliferare le sue attività: lo stipendio è ovviamente da sogno. Matthew Lepre guadagna 120 mila dollari in un mese: al suo assistente intende destinarne 52 mila (circa 45mila euro) all’anno, vitto, alloggio e benefit a parte (guarda la proposta indecente del miliardario alla modella e la sua reazione)

Una cifra molto interessante che spinge a chiedersi: quali caratteristiche deve avere questo assistente e cosa deve fare per guadagnare così bene? La prima caratteristica è essere un viaggiatore, qualcuno con il passaporto sempre pronto e in regola e poca propensione a mettere radici: deve essere anche in grado di organizzare i viaggi per sé stesso e per il suo datore di lavoro, deve essere competente in materia di informatica e di social media ed essere il più possibile multitasking.

Altre skills richieste: puntuale, ambizioso, desideroso di imparare, massima attenzione ai dettagli e soprattutto disponibilità ad uscire dalla comfort zone.

“Viaggiare nel mondo mi ha dato l’opportunità di fare la vita che volevo, ora voglio dare anche a qualcun altro questa possibilità”, ha dichiarato Matt, che questa vita ricca di lussi, viaggi spettacolari e lavoro rigorosamente al pc in location straordinarie la condivide ampiamente sui suoi profili social.

L’impressione che si ha, scorrendo il profilo Instagram di Matthew, è che abbia anche disperatamente bisogno di compagnia: è infatti sempre solo, spesso con la testa abbassata sul suo cellulare. Di certo ha la corazza del self-made man, di quello che tutto da solo ha tirato su un impero: a 23 anni ha lasciato l’Università perché voleva farcela da solo e i suoi ritmi sono massacranti. “Cerco una persona che sappia lavorare duro, ma anche che sia spontaneo e si sappia divertire”, ha infatti dichiarato al Daily Mail.

Come candidarsi per questo strapagato lavoro dei sogni? Innanzitutto, bisogna iscriversi al canale Youtube di Matthew Lepre, come lui stesso suggerisce, dove pubblicherà Vlog settimanali sulla sua vita, in modo che gli aspiranti assistenti personali possano rendersi conto se è il lavoro che fa per loro. Infine, compilare il modulo apposito sul sito ed incrociare le dita!

 

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti