‘Guerra vicina. Fate scorte’, profezia della Santona di Trevignano

Le profezie inquietanti della Santona di Trevignano ִsui social: un messaggio profetico che avverte di tempi difficili e invita alla prudenza

31 Gennaio 2024
Alessia Malorgio

Alessia Malorgio

Content Specialist

Ha conseguito un Master in Marketing Management e Google Digital Training su Marketing digitale. Si occupa della creazione di contenuti in ottica SEO e dello sviluppo di strategie marketing attraverso canali digitali.

Fonte: 123rf

La cittadina di Trevignano è stata scossa ancora una volta da un messaggio profetico della Madonna, veicolato attraverso la pagina Facebook ufficiale della sedicente veggente locale. Il messaggio, un avvertimento cupo e sconcertante, parla di giorni imminenti di guerra e carestia, con particolare enfasi sul coinvolgimento dell’Italia, della Francia e della Germania come nazioni destinate a pagare il prezzo più alto.

Il messaggio della veggente e le preoccupazioni nei commenti

Nel messaggio divulgato dalla veggente, la Madonna esorterebbe i suoi seguaci a fare scorte, avvertendo che sarà difficile reperire cibo in un futuro prossimo. “Vi chiedo ancora una volta di fare scorte. Vi avverto, affinché non possa mancarvi nulla quando sarà difficile trovare il cibo”, avrebbe affermato la Madonna. Questo appello urgente è accompagnato da un rimprovero nei confronti dell’umanità, accusata di non aver ascoltato i precedenti inviti alla conversione. “Vi ho chiesto, pregato e supplicato di convertirvi; solo così si sarebbe evitato il peggio, ma l’umanità è sorda ai miei appelli”, avrebbe dichiarato la Madonna.

La situazione descritta nel messaggio ha suscitato preoccupazione e reazioni diverse tra i lettori della pagina. Alcuni utenti manifestano preoccupazione per la situazione globale, menzionando preparativi in corso in altri Paesi in vista di possibili conflitti. Allo stesso tempo, altri sono scettici, altri ancora cercano di ottenere ulteriori dettagli sulla possibile fonte del conflitto, chiedendo se la guerra derivi dal Medio Oriente o dall’Europa, con una risposta che sottolinea il fatto che, indipendentemente dalla provenienza, la guerra è sempre guerra.

La veggente di Trevignano e le controversie legate ai suoi annunci

Non è la prima volta che la Madonna di Trevignano preannuncerebbe eventi futuri attraverso la veggente. In un messaggio era stato predetto che l’Occidente avrebbe scatenato una guerra contro Russia e Cina, evento che avrebbe dovuto unire anziché isolare le nazioni coinvolte. In un ulteriore messaggio, la veggente si esprime ancora più oscuramente, annunciando che la guerra avrebbe colpito l’Europa, con Roma destinata a soffrire a causa del rifiuto dell’umanità di rivolgersi a Dio.

La veggente di Trevignano è una figura che ha attirato l’attenzione sia dei fedeli che dei curiosi. Si tratta di una donna il cui nome è associato alle presunte apparizioni della Madonna, durante le quali afferma di ricevere messaggi divini e profezie. La comunità locale spesso si rivolgerebbe a lei in cerca di guida spirituale, considerando le sue visioni come indicazioni dal soprannaturale. Ma c’è anche chi solleva dubbi e critiche verso l’operato della donna.

La veridicità delle parole della “Santona” è stata infatti messa più volte in discussione. Molti scettici sollevano interrogativi sulla fonte delle presunte visioni e sulla possibilità che possano essere influenzate da fattori esterni come il contesto socio-politico o persino da suggestioni personali. In un mondo che spesso ricerca segni divini per orientarsi, la discussione sulla credibilità delle profezie della donna riflette la continua tensione tra fede e ragione, e l’eterna domanda sulla vera natura delle visioni mistiche.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti