0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Il più alto bodybuilder al mondo

È anche attore e influencer, e sta conquistando pure Hollywood

7 Ottobre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Raggiungere un record mondiale non era nella lista dei desideri di Olivier Richters. Non si sarebbe mai aspettato questa “incredibile opportunità”, ma ora il gigante olandese è il bodybuilder professionista (maschio) più alto del mondo. L’attore, bodybuilder e modello di fitness è alto 218,3 cm, come verificato a Eemnes, nei Paesi Bassi, nell’aprile 2021.

Tuttavia, Olivier, che lavora come bodybuilder per l’industria cinematografica, inizialmente non era sicuro di accettare il titolo. “Ho detto di no perché la definizione di bodybuilder non è chiara. Ci sono bodybuilder competitivi (sul palco in competizione) ma anche persone che praticano lo sport per un motivo diverso, come me come professione/non competitiva per l’industria cinematografica”. Pertanto, Guinness World Records ha creato due categorie distinte: il bodybuilder competitivo più alto e il bodybuilder non competitivo/professionista più alto.

Non è difficile immaginare come Olivier si sia guadagnato il soprannome di “Gigante olandese”: passeggiando per le strade, il bodybuilder torreggia sulla folla, facendo girare la testa grazie alla sua presenza statuaria e al suo carisma naturale, come riporta Guinnessworldrecords.com.

Adora passare il tempo con i suoi fan e, quando uno gli parla, mostra di avere i piedi per terra. Nessuna sorpresa, quindi, che abbia catturato l’attenzione del mondo nel 2017, sul red carpet dell’universalmente rinnovato Festival di Cannes. Lì, l’allora sconosciuto aspirante attore ha camminato lungo La Croisette tra i più grandi e brillanti dell’industria cinematografica, aprendo la strada a una carriera di successo.

Il portafoglio di Olivier è un vulcano: è scoppiato negli ultimi anni e continua a ribollire. Nel 2020 si è unito agli influencer nella promozione online ufficiale dell’ultimo titolo ispirato ai vichinghi della saga di Assassin’s Creed, Assassin’s Creed Valhalla.

Il gigante olandese sta conquistando anche Hollywood. Olivier ha debuttato sul grande schermo nel ruolo di Ursa nel film del 2021 Black Widow (Stati Uniti, 2021), ottenendo un posto nell’acclamato Marvel Cinematic Universe della Disney. Olivier appare anche in The King’s Man di Matthew Vaughn e ha anche alcuni altri ruoli in programma.

Certo, deve destreggiarsi tra le sue audizioni e un sacco di ore di esercizio in palestra. Dopo anni di duro lavoro e dedizione, Olivier si è cimentato con molti ruoli, sport (come il kickboxing) e attività, mantenendo i suoi numerosi seguaci sulle spine con un flusso costante di nuovi progetti.

Poi, l’inaspettato: un titolo da Guinness World Records. “Quando ho ricevuto l’e-mail dal Guinness World Records che diceva se volevo tenere il titolo, ho fatto uno screenshot e l’ho inviato a tutti” fa sapere Olivier Richters.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti