Joe Bastianich tra musica e tv: “Sono pronto a mettermi in gioco”

Volto noto del piccolo schermo grazie a Masterchef, Joe Bastianch riparte dalla sua prima passione (la musica) con l'album Aka Joe.

Fonte: Angelo Trani

Dagli anni giovanili alla maturità, dalle donne forti della sua famiglia alle radici istriane: Joe Bastianich si racconta nel suo primo album, Aka Joe, in uscita venerdì 20 settembre. La passione per la musica, e per il fare musica, gli arriva da lontano, intrisa dei racconti del padre e di quella patria lontana da cui i nonni furono costretti a scappare.

Se ogni canzone contribuisce a disegnare uno spaccato della sua storia personale, Bastianich incarna pienamente i valori dell’italianità trapiantati oltreoceano, in una miscela difficile da districare. L’orgoglio e la malinconia delle origini si intrecciano, nei testi, a un sentirsi “diverso” dai compagni nella giovinezza, al sentimento di esclusione e insieme alla voglia di rivalsa, riscatto.

È lo stesso Bastianich a raccontarci questo suo debutto musicale che vuole lasciarsi alle spalle cucina, ristorazione e annessi, almeno in tv. E, così, l’italoamericano più famoso del piccolo schermo riparte con un (doppio) nuovo ruolo grazie a due partecipazioni televisive, dietro il tavolo della giuria a Italia’s Got Talent e nelle vesti di concorrente ad Amici Celebrities.

“Sono terrorizzato – spiega col sorriso – vado giù a Roma dopo 15 anni e mi ritrovo dall’altra parte, sul palco, ma mi metto in gioco. Amici Celebrities è un’opportunità di farmi conoscere nella musica. Ovviamente spero di vincere ma davvero non so cosa aspettarmi. Cercherò di portare canzoni di questo mio album e farò anche delle cover in maniera molto personale”.

Del ruolo di giudice nella prossima edizione di Italia’s Got Talent, infine, dice: “Si tratta di un bellissimo programma con tanta gioia; anche la giuria non è tanto chiamata a fare critica ma a trovare cose divertenti e celebrarle”. Benvenuto, Aka Joe.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti