'La Caserma': chi è la recluta Denis Brioschi

Nel cast del docu-reality di Rai2 ‘La Caserma’, in prima serata mercoledì sera, c’è lo studente Denis Brioschi. Conosciamolo meglio.

8 Febbraio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Ufficio Stampa Daniele Mignardi

Ha 22 anni ed è originario di Nova Milanese (in provincia di Monza Brianza) il giovane Denis Brioschi, recluta de La Caserma. La sua descrizione ufficiale elenca gli interessi del giovane studente, originario del Brasile. Denis è infatti stato adottato dalla sua famiglia di Nova Milanese quando aveva tre anni. “Ama viaggiare – recita la bio – fare volontariato e mangiare”. Denis è inoltre un “ritardatario cronico e sbadato” e “partecipa al programma perché da sempre incuriosito alla vita militare, molto rilevante nella cultura del suo paese d’origine”.

Su Instagram, Denis vanta già più di 3000 followers (è a quota 3.250) e ultimamente sta pubblicando molti estratti della sua partecipazione a La Caserma. Di sicuro, Denis ama il ballo, tanto che nella sua presentazione ha raccontato che da tanti anni frequenta una scuola e che fa musical. “La mia insegnante non può fare a meno di me” conclude poi in merito al suo talento da ballerino.

La Caserma è un docu-reality realizzato in collaborazione con Blu Yazmine e propone un ritratto inedito ed esaltante della generazione Z, quella dei post adolescenti. Proprio come Il Collegio si tratta infatti di un esperimento sociale che farà riflettere sui ragazzi compresi nella fascia degli under 30. Parole d’ordine saranno disciplina, doveri, convivenza, addestramenti e dure esercitazioni.

I protagonisti sono quindici ragazzi e sei ragazze appena maggiorenni, provenienti da tutta Italia, che non hanno mai sperimentato un mondo senza internet e social media. Ora dovranno vivere per un mese un’esperienza estrema e sconosciuta. Una sfida a mettersi alla prova, per imparare a credere nel gruppo e nell’amicizia. Dovranno adattarsi a un rigido percorso di formazione militare rispettando le regole imposte da cinque istruttori professionisti (Simone Cadamuro, Germano Capriotti, Deborah Colucci, Giovanni Rizzo, Salvatore Rossi) sotto l’occhio vigile di un irremovibile istruttore capo, Renato Daretti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti