La scuola più piccola di Europa si trova ad Alicudi

La scuola, di soli 3 allievi, è stata premiata dall'associazione ambientalista Marevivo

11 Maggio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Consta di soli 3 alunni ed è la scuola più piccola d’Europa. Si tratta della scuola primaria di Alicudi, isola appartenente all’arcipelago delle isole Eolie, in Sicilia. Questa scuola è stata premiata dall’associazione ambientalista Marevivo, e come riporta l’Ansa ha ricevuto il dono del “Blue Corner” dei Delfini Guardiani da parte della Onlus con il sostegno di Msc Foundation.

I piccoli allievi della piccolissima scuola, nominati “delfini guardiani”, si sono dati all’abbellimento della propria scuola utilizzando gli stencil che sono stati donati. Imparare a riconoscere un animale studiando le tracce del suo passaggio, scoprire qualcosa di più sull’ecosistema delle spiagge passando al microscopio i granelli di sabbia o rocce, costruire alcuni strumenti con materiale di riciclo, così come fare i conti con le minacce che affliggono il Pianeta Oceano e comprendere l’importanza di assumere comportamenti sostenibili.

Queste sono solo alcune delle azioni che vedranno protagonisti circa mille studenti di 21 scuole primarie. Oltre ad Alicudi, il progetto coinvolgerà gli studenti di altre isole minori: Filicudi, Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Favignana, Marettimo, Elba. Nella città di Milazzo è prevista inoltre un’edizione speciale dello storico progetto di educazione ambientale di Marevivo che negli anni ha visto coinvolte tutte le isole minori italiane, rivisitato a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia.

Amministrativamente parlando Alicudi appartiene a Lipari. Gli abitanti dell’isola sono chiamati in siciliano arcudari. Anticamente l’isola era nota come Ericussa, ovvero “ricca di erica”. L’isola di Alicudi è la più occidentale dell’arcipelago eoliano e si trova a circa 34 miglia marine (quasi 63 km) a ovest di Lipari. È dominata dal monte Filo dell’Arpa, il cui toponimo deriva dal termine dialettale arpa o arpazza col quale si indica la poiana. L’isola dell’erica era abitata nel dopoguerra da oltre 600 persone, che in gran parte sono poi emigrate in Australia. Nel 2001 la popolazione contava meno di cento residenti che diminuiscono notevolmente nel periodo invernale.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti