Vi presentiamo la bambina più odiata di Instagram

Vi presentiamo Lil Tay, la bambina più odiata di Instagram, amante del lusso e futura regina del rap

Si chiama Lil Tay, ha 9 anni ed è la bambina più odiata di Instagram. In pochissimi mesi questa ragazzina dai capelli biondi, che guida auto di lusso e si veste solo con capi firmati, è diventata una star dei social.

Nonostante sia molto popolare su Instagram, di Lil Tay si sa poco e niente. Nei video che posta sui social spesso afferma di essere a Beverly Hills, quartiere chic di Los Angeles, ma secondo molti sarebbe originaria di Vancouver, in Canada. Non ci sono informazioni chiare nemmeno riguardo la sua famiglia. Il padre non appare mai nei suoi video Instagram e non sappiamo che lavoro faccia, la madre invece farebbe l’agente immobiliare.

Ma cosa fa Lil Tay per essere così odiata su Instagram? La ragazzina si è guadagnata questo titolo a colpi di clip in cui, alla guida di auto di lusso e vestita Gucci o Prada, insulta le persone povere, lanciando soldi a terra e gridando. Nonostante sia giovanissima, Lil Tay sembra avere già le idee chiare e, video dopo video, si è trasformata nella fotocopia di un rapper americano.

Aggressiva, sicura di sé e pronta ad ostentare la sua ricchezza, Lil Tay non sembra essere per nulla impressionata dai numerosi insulti e dai messaggi di odio che riceve ogni giorno. “Sto solo cercando di realizzare i miei sogni – ha spiegato lei in un video, infastidita dalle segnalazioni degli utenti -, se non vi sta bene bloccatemi”.

Nel frattempo la sua fama cresce e Lil Tay starebbe per debuttare nel mondo della musica. Fra le sue amicizie ci sono già Lil Pump, autore di “Gucci Gang”, e il rapper Alex Goller Gelbard, che in un’intervista rilasciata a Jezebel ha spiegato: “Non possiamo ancora dare dettagli ufficiali su accordi o offerte ricevute. Tay ha registrato dei pezzi che non sono ancora usciti, ma il progetto vero e proprio è ancora in fase di sviluppo”.

Lil Tay

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti