Madonna contro il film sulla sua vita: "Sono solo ciarlatani"

La Universal ha annunciato Blonde Ambition, il biopic su Madonna, ma la star non ci sta e si infuria su Instagram

Il film sulla vita di Madonna, “Blonde Ambition”, si farà e lei sbotta su Instagram, accusando chi vuole raccontare la sua storia senza averla vissuta. “Nessuno sa meglio di me quello che so e che ho visto – ha scritto sul suo profilo la popstar, pubblicando una sua foto risalente agli anni Ottanta -. Soltanto io posso raccontare la mia storia. Chiunque altro ci provi è soltanto un ciarlatano e uno sciocco. La ricerca della gratificazione senza sforzo è il male che affligge la nostra società”.

Il titolo del film trae ispirazione da“Blonde Ambition” il tour del 1990, che consacrò Madonna come star di fama mondiale. Il progetto era nell’aria già da qualche tempo, ma era finito di fatto nel nulla tanto che nel 2016 aveva vinto il premio Black List per le pellicole mai realizzate.

Invece a sorpresa la Universal ha annunciato di aver acquistato i diritti e che il film si farà. La pellicola racconterà la ricerca del successo da parte di Madonna e i suoi tentativi di pubblicare il primo album che l’avrebbe portata alla fama.

La sceneggiatura non è stata autorizzata da Lady Ciccone e a scriverla è stata Elyse Hollander, assistente di Alejandro Inarritu per il film Birdman. Non si sa ancora nulla riguardo il cast e l’inizio delle riprese, ma solo qualche dettaglio sulla trama. “Blonde Ambition” racconterà la storia di Madonna nella New York degli anni Ottanta dove lei, fra fatica, sforzi e sessismo, tento in tutti i modi di realizzare il suo sogno.

Il film dovrebbe svolgersi in un periodo di tempo dal 1983 sino a Like a Virgin, ricostruendo la carriera favolosa di Madonna. Eppure, nonostante il biopic sembri già una vera e propria celebrazione del successo della cantante, Lady Ciccione sembra non aver gradito l’idea.

Sui social Madonna ha fatto capire chiaramente di non avere nessuna intenzione di dare la sua approvazione al progetto e di rifiutare qualsiasi biopic sulla sua vita. Staremo a vedere cosa succederà e se Lady Ciccone si convincerà ad accettare l’arrivo di “Blonde Ambition” oppure preparerà, come pensano molti, una battaglia legale contro la Universal.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti