"Mi sposo da solo": matrimonio unico nel Castello di Don Antonio

Un parrucchiere quarantenne ha deciso di festeggiare l'ingresso negli anta in modo originale: festeggiando le nozze da single

Fonte: Screenshot Video

C’è chi non rinuncerebbe mai alla vita di coppia e chi non metterebbe mai a repentaglio la propria singletudine, se così vogliamo definire questo status sociale e dell’anima. Così è per Nello Ruggiero, parrucchiere quarantenne originario di Sant’Antonio Abate (comune in provincia di Napoli) che ha deciso di festeggiare il raggiungimento degli anta con un banchetto nuziale vero e proprio nel celebre Castello di Don Antonio Polese, l’Hotel La Sonrisa arrampicato sulle colline alle spalle di Castellammare di Stabia.

Qui, a La Sonrisa si registra il docureality “Il Boss delle cerimonie”, in onda su Real Time: proprio lo scorso 27 aprile è stata trasmessa la puntata dedicata a Nello, che ha siglato un patto eterno di rispetto e fedeltà con se stesso, primo anche nella storia del programma prodotto da Discovery.

Nulla è mancato: la cerimonia si è svolta secondo i canoni imposti dalla tradizione, nonostante l’eccezionalità dell’evento con la regia del wedding planner Costantino Imparato.

Ruggiero ha reso noto, tramite il suo profilo social, le ragioni di questa scelta, assolutamente inconsueta. “Amare se stessi – ha scritto Nello – è la cosa più bella che possa capitare a un essere umano. Ritengo sia la base per raggiungere la propria tranquillità e serenità interiore”. Una scelta che il parrucchiere abatese ha maturato in seguito al suo legame intimo con l’Africa, dove da anni svolge attività di volontariato per aiutare le persone bisognose, in collaborazione con la zia missionaria che ha ricordato proprio nel corso della prima parte del programma.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti