Naso chiuso: la tecnica con il mignolo per stapparlo

Esiste una tecnica infallibile, elaborata da alcuni studiosi, per stappare in pochi secondi il naso chiuso

Fonte: Supereva.it

Con l’arrivo dell’inverno e delle prime influenze si presenta il solito problema: come fare per stappare il naso chiuso? Alcuni studiosi hanno elaborato una tecnica tanto semplice quanto geniale. Solitamente infatti quel fastidioso senso di congestione viene combattuto usando i rimedi della nonna, ossia usando un po’ di acqua calda e un asciugamano.

Esistono però anche altri modi per dire addio al naso chiuso, uno di questi è la tecnica elaborata da Lisa De Stefano, professoressa alla Michigan State University College of Osteopathic Medicine che ha illustrato un nuovissimo metodo per risolvere i problemi di congestione.

Per prima cosa si deve premere la zona fra le sopracciglia, usando il pollice ed il dito, per tre-quattro secondi, nel contempo sarà necessario spingere con la lingua contro il palato. Entrambe le azioni vanno effettuate in modo alternato per 20 secondi, fino a quando il naso si libererà e sarà possibile respirare meglio. Se questa tecnica non dovesse funzionare, Lisa De Stefano propone un altro metodo molto particolare e di sicura efficacia.

Per realizzarla si deve inserire il mignolo destro nella parte sinistra della bocca, sino ad arrivare allo spazio che si trova dietro al molare. Da questo punto si potrà effettuare una pressione sulla zona carnosa che si trova in corrispondenza di occhio e zigomo.

L’operazione va eseguita per circa 3 secondi e garantisce naso stappato in brevissimo tempo. Il motivo con la pressione del mignolo si stimolano un particolare gruppo di nervi collegati a cavità nasale e viso che consentono di decongestionare i liquidi. Per rendere la tecnica ancora più efficace gli studiosi consigliano di effettuarlo ogni poche ore. Certo, la tecnica non è da effettuare in pubblico, ma in questo modo potrete dire definitivamente addio al naso tappato e non è poco in tempi di influenza.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti