Non hai mai fatto il pane in casa? Il metodo facile con la birra

Stai provando a fare il pane fatto in casa, ma trovi solo ricette difficili? Eccone una con la birra: con pochi passaggi otterrai un buon risultato

10 Aprile 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Da quando l’emergenza Coronavirus ha reso necessario il lockdown pressoché totale delle attività, chi si ritrova a casa ha scoperto un nuovo hobby: la cucina! La prima conseguenza è che dai supermercati sono sparite tonnellate di farina per dolci o piatti salati e con l’oro bianco anche il lievito: per i fortunati che hanno fatto scorta settimane fa e vogliono cimentarsi con una ricetta semplicissima, proponiamo quella del pane alla birra.

Esiste infatti un metodo piuttosto semplice per realizzare pagnotte fragranti utilizzando insieme all’agente fermentante anche la birra (se l’avete conservata in congelatore da tempo, controllate se non è già scoppiata!). Parliamo in particolare della ricetta di Alton Brown, che potremmo definire la Antonella Clerici degli Stati Uniti d’America, che prevede alcuni ingredienti base come farina (225 grammi di farina 00 e 115 di farina integrale), un cucchiaino di zucchero, un cucchiaino e mezzo di sale, 1 solo cucchiaio di lievito in polvere e della birra chiara.

Per prima cosa bisogna mischiare gli ingredienti secchi insieme, poi si passa ad aggiungere quelli liquidi – in questo caso la birra – e si mescola fino ad ottenere un composto più omogeneo possibile facendo attenzione ai grumi.

Per questa operazione bastano una terrina e un cucchiaio, non c’è bisogno di impastare, ma si versa il tutto in una teglia di vetro abbondantemente oliata per evitare che il pane si attacchi (sai perché fa bene bere un cucchiaio di olio d’oliva a digiuno? Gli effetti incredibili sul corpo).

Il bello della ricetta è proprio questo: non sono previste ore di lievitazione né lavorazioni particolari, dunque anche chi non ha grande dimestichezza con i fornelli, può mettersi alla prova!

Il pane alla birra può essere arricchito di spezie e tocchetti di formaggio a piacimento (nella ricetta di Brown troviamo il cheddar e l’aneto), ma anche di scaglie di cioccolato per avere un risultato originale… Oppure ci starebbero bene le olive, le noci o semplicemente possiamo lasciarlo così.

Lo step successivo è quello di metterlo sui fornelli per circa 45-55 minuti: in questa fase il pane dovrà crescere, ma non troppo fino a risultare croccante fuori e morbido dentro. Poiché lo spessore non sarà altissimo, non aspettatevi una alveolatura interna massiccia, tuttavia il sapore, anche a seconda della personalizzazione che sceglierete, sarà delizioso!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti