Nove milioni di alberi in 30 anni: il progetto delle Midlands

Grazie agli investimenti europei, nelle Midlands inglesi sono stati restituiti alla natura oltre duecento miglia quadrate di verde.

19 Settembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Sono trascorsi esattamente trent’anni dal primo albero piantato nell’ambito del progetto di riforestazione delle Midlands inglesi. Oggi, a tre decenni di distanza, gli alberi sono diventati nove milioni dando vita a un polmone verde che si estendo oltre duecento miglia quadrate toccando tre contee diverse. La National Forest unisce, così, due boschi la cui storia letteralmente affonda le radici in tempi remoti, ovvero quello di Needwood e quello di Charnood.

Quella che meno di cinquant’anni fa era una delle regioni minerarie più sfruttate dall’uomo con l’attività estrattiva torna a nuova vita. Come riferisce corriere.it, il progetto inglese rientra in una prospettiva più ampia che il vecchio continente sta coltivando e che intende sostenere una riforestazione che ha già restituito al territorio undici milioni di ettari boschivi.

L’impegno delle istituzioni, in questo senso, è più che mai concreto così come lo sono gli investimenti messi a disposizione dai singoli stati europei. Sempre Corriere, infatti, parla di oltre otto miliardi di euro che dal 2015 a oggi sono stati forniti per regalare aria più pulita. E in tale ottica, le Midlands inglesi acquisiscono anche una valore simbolico proprio per la storia economica che hanno alle spalle.

Dopo l’abbandono da parte dell’industria mineraria, le città delle contee coinvolte si sono ritrovate spolpate di ogni bene naturale. Grazie alla riqualificazione ambientale, quindi, non solo quelle terre sono diventate aree verdi salutari ma rappresentano il riscatto di un’area in cui l’agricoltura e allevamento sono ancora largamente praticati.

La National Forest diventa, così, una preziosa risorsa attrattiva per le comunità locali che annualmente ospitano, per esempio, il ‘Timber Music Festival’, occasione per immergersi nella natura. E le Midlands sono già un modello per l’economia di tutto il continente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti