Per quanto tempo puoi tenere il burro in frigorifero?

I consigli su come conservare al meglio il burro

13 Luglio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Il burro è uno di quegli ingredienti che è davvero difficile non avere in cucina. È adatto a un sacco di piatti e preparazioni, dai primi fino ai dolci. Ma per quanto tempo lo si può conservare in frigorifero prima che diventi ‘cattivo’ e quindi non più adatto a essere consumato? Inutile dire che anche se conservato in frigo, il burro non dura per sempre.

Come riporta Mashed.com, l’USDA (Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti d’America) consiglia di non lasciare il burro a temperatura ambiente per più di uno o due giorni perché il sapore può diventare rancido. Diverso invece il discorso se lo si lascia nel frigorifero.

Qui infatti il burro ha una durata di conservazione più lunga. Sempre l’USDA parla di un lasso di tempo da uno a tre mesi, mentre rimane buono fino a un anno quando è nel congelatore. In quest’ultimo caso basta riporre il burro nel freezer nella sua confezione originale. Se invece non l’abbiamo, allora bisogna avvolgere il burro nella plastica e metterlo in un sacchetto o contenitore adatto al congelatore. È importante disporre un paio di strati intorno al burro per assicurarsi che non assorba gli odori di altri alimenti oltre a evitare bruciature da congelamento.

Quando siamo pronti per usare il burro, possiamo scongelarlo in frigorifero o in un luogo caldo o semplicemente nel microonde.

Good Housekeeping afferma che il burro non salato si conserva nel congelatore da quattro a sei mesi, mentre il burro salato si conserva per un anno. D’altra parte, US Dairy afferma che il burro non salato rimane buono per cinque mesi e il burro salato rimane fresco per nove mesi.

Resta comunque valida anche la procedura di controllare la data di scadenza sulla confezione e ovviamente è meglio buttare via il burro se notiamo che ha uno strano odore, colore o sapore.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti