1, 0, 3, 5, 1, 2, 0 trend

Perché non dovresti mai conservare il cioccolato in frigorifero

Se tenete alla "salute" della vostra tavoletta di cioccolato, ecco come dovete conservarla

15 Settembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Mantenere il cibo fresco e gustoso da mangiare a volte può essere difficile. Il latte si diverte a diventare grumoso se tenuto troppo a lungo, il pane si trasforma in un mattone verde se esposto all’aria per molti giorni e la lattuga ha una straordinaria capacità di avvizzire in enormi palline di fango marrone dopo un po’. E, quando questi e altri alimenti vengono portati in posti caldi, le cose non fanno che peggiorare.

Naturalmente, il cioccolato è particolarmente suscettibile agli effetti negativi del calore. Per questo la reazione immediata è quella di conservare il cioccolato in modo sicuro all’interno del frigorifero, ma alcuni esperti hanno suggerito che una tale mossa può effettivamente fare più male che bene quando si tratta della “salute” della nostra tavoletta.

The Sun, come riporta Mashed.com, riferisce che conservare il cioccolato in frigo, anche durante giorni di gran caldo, non è necessariamente la cosa migliore. L’esperto di cioccolato Luke Owen Smith afferma che il freddo può alterare il gusto del cioccolato. Il frigorifero dovrebbe essere utilizzato solo quando le temperature raggiungono circa i 27-28° C. Nel frattempo, Smith consiglia di conservare il cioccolato in un luogo buio e fresco.

Ciò è supportato da Serious Eats, che raccomanda di evitare l’umidità e la luce solare quando si sceglie un luogo in cui conservare il cioccolato. Se il cioccolato deve essere conservato in frigorifero, assicurarsi che sia messo in un contenitore sigillato per impedire l’ingresso di umidità. Bisogna inoltre dare al cioccolato il tempo di raggiungere la temperatura ambiente prima di mangiarlo per evitare di danneggiarne il sapore.

Hotel Chocolat spiega che il burro di cacao nel cioccolato può assorbire sapori e odori da altri alimenti. Sottolinea inoltre che la consistenza del cioccolato può essere influenzata dalla refrigerazione, con conseguenti alterazioni dello zucchero all’interno che causano una sensazione granulosa.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti