0, 0, 0, 0, 0, 2, 1 trend

Problema di terza elementare che pochi riescono a risolvere

Quanto siete svegli rispetto ai bambini delle elementari? Ecco un problemino che loro risolverebbero a occhi chiusi

4 Maggio 2022

Come ben sappiamo, crescendo la nostra mente diventa molto meno elastica rispetto a quando siamo bambini. D’altronde si dice che i bimbi sono come delle spugne perché effettivamente il loro cervello è in grado di assorbire e far sedimentare ogni informazione ricevuta dal mondo esterno in un attimo. Non è un mistero che i più piccoli non fanno affatto fatica ad imparare una lingua nuova…

Gli adulti, invece, ad un certo punto della loro vita, smettono quasi completamente di imparare e al contempo dimenticano le nozioni apprese tra i banchi di scuola fin dalle elementari. Ciò succede, per esempio, con la matematica. Tutto questo per dirvi di non abbattervi se non riuscite a risolvere il seguente problema che invece uno studente di terza riuscirebbe a fare ad occhi chiusi.

Pronti per mettervi alla prova? Vi anticipiamo subito che ci sono un po’ di divisioni e frazioni, come ve la cavate?

Il rompicapo che circola anche sul web e che ha effettivamente messo in difficoltà parecchi grandi è questo: “Un pasticciere prepara 416 bignè e ne vende i 5/8. Decide di confezionare i restanti in 13 scatole. Quanti cioccolatini mette in ogni scatola?”

Avete già capito come procedere? I più furbi, quelli dotati di pensiero laterale e che prendono tutto alla lettera (anche in questo test, ogni parola è fondamentale per trovare la soluzione corretta), potrebbero tranquillamente risolvere il problema dando come risposta “zero”. Il motivo è presto detto: il pasticciere sta vendendo bignè, non cioccolatini!

Ma bypassiamo questo ostacolo lessicale e concentriamoci sulle operazioni: i 5/8 di 416 corrispondono a 260 (416:8×5). La sottrazione tra 416 e 260 porta a 156 bignè rimasti invenduti. Avendo 13 scatole a disposizione, quanti dolcetti entrano in ogni confezione? 156:13 fa 12… La calcolatrice facilità tutto, ma vi ricordate come si risolvono le divisioni a due cifre? Se volete altri problemi da risolvere, non avete che da chiedere e saremo ben felici di aiutarvi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti