Giocando a "Ce l'hai" una ragazza ha percorso migliaia di km

Un gruppo di amici ha iniziato nel 2013 a giocare a "Ce l'hai", ma la cosa gli sta leggermente sfuggendo di mano

Tutti hanno degli amici che non resistono alla tentazione di fare scherzi divertenti solo per loro. Ma questi qui hanno davvero esagerato.

Ci sono persone che travisano il concetto di scherzo e spesso fanno cose al limite della follia incomprensibili agli amici e agli stessi genitori che li hanno messi al mondo. Come questi amici, che hanno stretto un patto: “Senza dubbio, finirà quando saremo tutti morti”. Non stiamo parlando di bambini delle elementari o delle medie, ma di gente adulta con lavori anche abbastanza importanti che ha figli e famiglia. E che non si fa problemi a fare migliaia di chilometri per una scommessa o un “Ce l’hai”.

Georgina Wilkinson è una ragazza che fa parte di questi birbantelli mai usciti mentalmente dalla casetta sullo scivolo. 28 anni, un lavoro prestigioso come manager, e tanta voglia di scherzare. La donna ha preso un aereo dagli Stati Uniti alla Scozia solo per fare uno scherzo al suo amico Drew, invitato al battesimo della nipote. Georgina si è travestita da giardiniere per non farsi notare, e fare un epico photobomb con tanto di toccata nella foto ricordo del suo amico. La cosa assurda è che la sorella dell’ignaro Drew ha organizzato il battesimo della figlia in modo da permettere a Georgina di realizzare lo scherzo. Appena il ragazzo si è avvicinato, Georgina ha urlato “ce l’hai”, ed è fuggita nuovamente verso gli Stati Uniti. Sarà felice la bambina una volta cresciuta.

Il gioco di questi amici è iniziato nel 2013, dopo aver letto un articolo del Wall Street Journal su un gruppo di ex compagni di classe che ha giocato a “Ce l’hai” per decenni. «È difficile passare del tempo insieme perché abitiamo ognuno in diverse parti del mondo. Questo è un modo per tenersi in contatto», ha spiegato Adam, un altro membro del gruppo. Il 29enne ha raccontato di essersi avvolto nella carta regalo e fatto recapitare a casa del suo amico Faye. Una volta davanti il camino, è sbucato fuori, l’ha toccato ed è fuggito. Sei ore di viaggio in tutto: Adam non si è fermato nemmeno per prendere un caffè dato che le regole del gioco impongono di andarsene immediatamente.

A fare il prossimo scherzo adesso, dovrà essere Drew. Cosa s’inventeranno stavolta? Non vediamo l’ora di scoprirlo.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti