Selfie e karaoke: il Selfie Mic invaderà le case di tutti gli adolescenti

Grazie al Selfie Mic i ragazzi possono scatenarsi nel karaoke e fingere di essere delle vere pop star, proprio come i loro idoli

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: facebook/selfiemic

Selfie Mic, ovvero l’evoluzione del karaoke. Grazie allo stick che unisce il microfono allo smartphone e ad un’applicazione ad hoc, tutti gli amanti della musica possono diventare grandi pop star. Pensato principalmente per i ragazzi, Selfie Mic consente di creare veri e propri video musicali reinterpretando le canzoni degli artisti preferiti. Per dare il via alla festa è sufficiente inserire il dispositivo mobile nel bastone dei selfie, collegare il microfono e decidere se si vuole fare un assolo o un’esibizione di gruppo.

I solisti possono attaccare il Selfie Mic al jack del dispositivo e collegare l’auricolare nella porta del microfono. Le performance di gruppo non richiedono, invece, alcun collegamento: è sufficiente selezionare una canzone e lasciarsi andare. Ed è qui che inizia la magia. Grazie all’applicazione disponibile sia per Android che per Apple, Starmaker, si può dare il via alla registrazione video del karaoke. La prima cosa da fare è selezionare un brano; l’App propone tutte le superstar del momento, da Taylor Swift a Justin Bieber, ma anche tanti classici.

Molti download sono gratuiti, mentre altri possono essere acquistati grazie ai gettoni. Ogni utente, quando scarica Starmaker, ottiene infatti alcuni gettoni da utilizzare immediatamente in base ai propri gusti musicali; altri li potrà guadagnare grazie ai video che girerà. Gli utenti hanno anche la possibilità di diventare membri VIP, con un accesso esclusivo a 3 milioni di canzoni. Per tutti coloro che non sono dotati di orecchio assoluto, Selfie Mic ha una funzionalità di auto-accordo, così come diversi filtri per rendere i video musicali più eccentrici.

Quando l’esibizione è conclusa, si può salvare il video nella App. L’importante è assicurarsi di avere sempre spazio nella memoria dello smartphone così da poter custodire tutte le grandi, ma anche le meno riuscite, prestazioni. Di default queste ultime sono memorizzate come private, ma possono essere, in un secondo tempo, condivise con la comunità musicale che raggruppa tutti gli utenti di Starmaker. La qualità del suono è migliore quando il Selfie Mic è in modalità assolo, ma il karaoke in gruppo è sicuramente molto più divertente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti