Snowden presenta la cover per iPhone anti spia

Snowden lancia la cover per iPhone anti spia; il tecnico informatico reso famoso in seguito allo scandalo datagate, ha creato una custodia contro le intercettazioni

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: flickr

Snowden ha realizzato la prima cover per iPhone anti spia; grazie a questa straordinaria custodia, l’utente sarà in grado di capire se lo smartphone viene intercettato. Edward Snowden ha collaborato per diversi anni con l’Agenzia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, meglio conosciuta come NSA, ed è stato colui che ha portato alla luce lo scandalo datagate. Snowden fu accusato di aver pubblicato delle notizie segretissime riguardanti l’intelligence americana. A distanza di qualche anno, il tecnico informatico torna a far parlare di sé grazie ad una nuova invenzione: una cover per iPhone 6 che sarebbe in grado di segnalare all’utente le intercettazioni.

Snowden ha progettato la cover insieme all’hacker informatico Andrew Huang e l’ha presentata durante una videoconferenza in Russia. Snowden si trova in Russia in seguito allo scandalo che fece scoppiare qualche anno fa e da lì è intervenuto in una videoconferenza organizzata dal Massachusetts Institute of Technology. La cover si chiama introspection engine e permette a chi la utilizza di sapere se il WiFi, il GPS, il bluetooth e la connessione dati dello smartphone stanno trasmettendo determinati segnali anche quando il dispositivo è spento. Secondo quanto sostenuto da Snowden durante la conferenza, pare che gli hacker riescono a ad accedere ai nostri dispositivi utilizzando dei pacchetti malware, spacciandoli per software.

Queste applicazioni vengono vendute ai privati ad un prezzo accessibile, ma sono in grado di attivare le frequenze radio senza che l’utente se ne accorga. Secondo Snowden, il fatto che il telefono sia in modalità aerea o spento non impedisce a questa applicazione di intercettare conversazioni e molto altro. La cover anti spia per iPhone viene collegata attraverso dei piccoli fili alla SIM del telefono, dalla quale è possibile capire quando sono in funzione il modem 4G, il GPS, il WiFi e il Bluetooth.

La cover anti spia è anche dotata di un piccolo monitor grazie al quale l’utente può controllare i vari parametri e capire ciò che sta succedendo sullo smartphone. La particolarità di questa custodia anti spia è che rimane sempre accesa, anche quando impostiamo il telefono in modalità offline. Per il momento, il tecnico informatico ha creato questa cover solamente per l’iPhone 6; il dispositivo è ancora in fase di test, ma Edward Snowden ha dichiarato di voler ingrandire il progetto e realizzare la cover per una ampia gamma di smartphone.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti