Se il tatuaggio cambia colore, allora hai questo problema di salute

Arrivano i tatuaggi che parlano: cambiano colore per indicare il tuo stato di salute. Scopri di più su questa tecnologia innovativa.

12 Febbraio 2024
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Fonte: 123RF

L’innovazione nel campo dei tatuaggi – ma anche in quello delle cure mediche – ha preso una svolta sorprendente con lo sviluppo dei cosiddetti “tatuaggi smart“. Questi ultimi non sono semplici opere d’arte sulla pelle come possono essere i tattoo tradizionali, ma veri e propri dispositivi che cambiano colore in risposta alle condizioni di salute di una persona. Ma di cosa si tratterà mai? E, soprattutto, questi tatuaggi funzioneranno?

Tatuaggi smart che cambiano colore per identificare problemi di salute

Gli scienziati stanno sperimentando un inchiostro speciale che può rilevare segnali di disidratazione, livelli di zucchero nel sangue e altri biomarcatori cruciali per la salute umana. Questo inchiostro verrà utilizzato per mettere a punto dei tatuaggi “smart”, che siano in grado di rivelare eventuali problemi di salute cambiando colore. Praticamente, funzionano come dei laboratori analisi portatili: talmente tanto da essere incisi indelebilmente sulla pelle del paziente.

Secondo il dottor Ali Yetisen dell’Imperial College di Londra, questa tecnologia potrebbe rivoluzionare il modo in cui monitoriamo e gestiamo la salute.

Stiamo lavorando con i tatuatori per progettare nuovi tipi di tecnologie diagnostiche che possano essere iniettate all’interno del corpo umano“, ha affermato il dottor Yetisen. In poche parole, questo significa che invece di affidarsi a dispositivi medici esterni, i pazienti potrebbero portare con sé il proprio dispositivo di monitoraggio direttamente sotto la pelle.

Tatuaggi smart che cambiano colore: come funzionano?

I tatuaggi smart funzionano essenzialmente come tatuaggi tradizionali, ma con una differenza cruciale: cambiano colore in risposta a determinati biomarcatori. Questi marcatori possono includere glucosio, elettroliti o altre proteine che forniscono informazioni vitali sulle condizioni del corpo. L’idea è che, con un solo sguardo al tatuaggio, una persona possa ottenere informazioni cruciali sulla propria salute.

Il team di ricerca ha creato diversi coloranti in grado di rilevare questi cambiamenti nel liquido interstiziale, che trasporta anche ossigeno e glucosio tra le cellule e si trova quasi ovunque nel nostro corpo. Il sensore di albumina è di colore giallo e diventa verde quando i livelli aumentano. Il sensore del glucosio sfrutta le reazioni enzimatiche dell’ossidasi e della perossidasi: la variazione dei suoi valori determina il passaggio dal giallo al verde scuro.

Al momento, i tatuaggi smart non sono stati testati sugli esseri umani, ma hanno mostrato risultati promettenti su campioni di pelle suina, considerati il sostituto animale più vicino alla pelle umana. Questi esperimenti iniziali suggeriscono che la tecnologia potrebbe essere sicura ed efficace quando applicata all’uomo, aprendo la strada a una vasta gamma di potenziali applicazioni.

Per esempio, i pazienti diabetici potrebbero beneficiare enormemente di tatuaggi smart in grado di monitorare costantemente i loro livelli di zucchero nel sangue, offrendo una soluzione non invasiva e continua al monitoraggio tradizionale. Anche gli atleti potrebbero trarre vantaggio da questa tecnologia, utilizzandola per monitorare i loro livelli di idratazione e altri parametri vitali durante l’allenamento e la competizione.

In definitiva, i tatuaggi smart rappresentano una meravigliosa convergenza tra arte e scienza, offrendo un modo innovativo e discreto per monitorare la salute. Se il colore del tuo tatuaggio cambia, potrebbe essere un segnale per prestare attenzione alla tua salute. Con ulteriori ricerche e sviluppi, questa tecnologia potrebbe trasformare radicalmente il modo in cui percepiamo e gestiamo il nostro benessere.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti