Tonno, cosa notare sulla confezione: eviterai fregature

Leggere l'etichetta del tonno in scatola può aiutarci a scegliere prodotti meno contaminati e di limitare l'assunzione di mercurio. Ecco come

28 Febbraio 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Fonte: 123RF

Il tonno in scatola è una scelta comune per una cena veloce dopo una lunga giornata di lavoro, ma il suo uso frequente può essere dannoso per la salute a causa della presenza di mercurio nel pesce. Il mercurio è un metallo pesante altamente tossico per il sistema nervoso centrale, il sistema circolatorio e i reni, e può essere particolarmente pericoloso per bambini e donne in gravidanza.

Ma è possibile limitare l’assunzione di mercurio attraverso la lettura dell’etichetta del tonno in scatola? Secondo un’indagine condotta dalla rivista americana Consumer Reports su dieci marchi di tonno in scatola fra i più diffusi sul mercato, tutte le scatolette analizzate contenevano tracce di mercurio, ma in proporzioni diverse a seconda della specie di appartenenza del tonno.

I pesci più grandi, come il tonno Alalunga, hanno livelli di mercurio maggiori rispetto ai pesci più piccoli come il pinna gialla e lo skipjack. Ciò è dovuto al fatto che i pesci più grandi si nutrono di quelli più piccoli, accumulando così maggiori quantità di mercurio nei loro corpi. In media, le scatolette contenenti tonno Alalunga contenevano tre volte più mercurio rispetto alle altre.

È per questo motivo che gli esperti raccomandano di leggere attentamente l’etichetta del tonno in scatola per identificare la specie di tonno che si sta acquistando. Non sempre, però, questa è riportata chiaramente in etichetta. Anche per questo motivo, è sempre meglio preferire pesci piccoli e non trattati al tradizionale tonno in scatola. In questo modo, si può ridurre il rischio di assumere quantità eccessive di mercurio e proteggere la propria salute. Anche se il tonno in scatola può sembrare una scelta allettante per la comodità (ma anche per il suo sapore) è importante tenere a mente i rischi connessi al consumo frequente di questo prodotto e fare scelte più consapevoli per la propria salute a lungo termine.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti