6, 4, 4, 1, 3, 11, 0 trend

Tonno in scatola, fai caso a questo dettaglio sulla confezione

Il tonno in scatola è comodo, ma alcuni errori dobbiamo evitarli: attenzione a controllare le indicazioni sull’etichetta

3 Agosto 2022

Quante volte d’estate ci ripetiamo di preparare un bel piatto, sofisticato ed elegante, magari per stupire i nostri amici a cena e poi ripieghiamo sull’insalata di riso, le piadine, le insalatone? È normale, d’altronde siamo portati a ottimizzare tempi e movimenti con questo caldo insopportabile… E poi quando apriamo la dispensa e vediamo il tonno in scatola, sappiamo di non dover faticare troppo, vero?

Non facciamocene una colpa: il tonno in lattina è effettivamente comodo e ci semplifica la vita, ma attenzione ad una serie di errori – molto comuni a dire il vero – che commettiamo anche senza rendercene conto e che possono avere delle conseguenze sulla nostra salute.

In qualsiasi modo decidiate di preparare il tonno già pronto, sceglietene uno di alta qualità: non ci stancheremo mai, infatti, di ripetervi di controllare sempre l’etichetta dei prodotti che acquistate perché un consumatore consapevole è un consumatore più responsabile.

Gli esperti raccomandano innanzitutto di scegliere il tonno conservato in vetro piuttosto che nella scatoletta di latta dal momento che quello in scatola presenta alti tassi di bisfenolo A: si tratta di una sostanza utilizzata spesso per realizzare confezioni e imballaggi e anche se i test dimostrano che è presente nei limiti consentiti per legge – e dunque non c’è alcun illecito – nei tranci di tonno in vetro la concentrazione è davvero minima.

A proposito di etichette, è bene verificare se ci siano tutte le informazioni obbligatorie per legge: dovremmo rintracciare la specie ittica con il nome scientifico, le modalità di pesca, gli attrezzi utilizzati per pescare il pesce, la zona di provenienza e chiaramente la presenza di allergeni.

Spesso invece l’etichetta non riporta dove e come è stato pescato il tonno, né di che specie si tratta o se proviene da allevamento.

Quando l’etichetta sulla confezione riporta tutte le indicazioni, significa che l’azienda produttrice è seria e che noi abbiamo la libertà di scegliere quale tonno prendere, optando ad esempio per uno pescato nei nostri mari invece che più lontano: in questo modo acquistiamo in modo consapevole un prodotto che ha un minore impatto ambientale.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti