I cantanti del Festival di Sanremo un mese dopo

A distanza di un mese dal Festival di Sanremo 2019, ecco il verdetto del pubblico sulle canzoni presentate al Teatro Ariston

È passato solo un mese dal Festival di Sanremo 2019, ma è già tempo di bilanci per le canzoni presentate al Teatro Ariston.

Lo scorso 9 febbraio, nella sorpresa generale, Mahmood veniva incoronato vincitore di Sanremo 2019 con il brano “Soldi“, davanti al secondo classificato Ultimo (grande favorito della vigilia con la canzone “I tuoi particolari“) e a Il Volo (che all’Ariston hanno presentato “Musica che resta“).

Memori delle tante polemiche scatenate dal meccanismo di votazione a Sanremo (un mix di televoto, voto dei giornalisti e della giuria di “esperti”), rilanciate anche dagli stessi protagonisti all’Ariston (un nome su tutti: Ultimo), andiamo ora a scoprire come il pubblico ha accolto i brani presentati nel corso dell’ultima edizione del Festival della canzone italiana.

Mahmood, vincitore al Festival di Sanremo 2019, si conferma leader indiscusso anche a insindacabile giudizio del pubblico: il cantante, infatti, guarda tutti dall’alto in basso sia nella classifica singoli che nella classifica album della Fimi (entrambe relative alla settimana che va dal 22 al 28 febbraio).

Nella classifica singoli c’è un’ulteriore conferma al secondo posto, dove ritroviamo “I tuoi particolari” di Ultimo. Clamoroso, invece, il tonfo de Il Volo: la canzone “Musica che resta” occupa addirittura la 72^ posizione di questa speciale classifica. Va decisamente meglio ai tre tenori nella classifica album, dove compiono il sorpasso su Ultimo al secondo posto (ma il cantautore romano ritorna protagonista al sesto posto col suo vecchio disco “Pianeti”).

Nella classifica singoli, nelle prime 20 posizioni, ritroviamo altre canzoni reduci dal Festival di Sanremo 2019: si tratta di “Per un milione” dei Boomdabash (in sesta posizione), “La ragazza con il cuore di latta” di Irama (settima), “Senza farlo apposta” di Shade & Federica Carta (undicesima), “Rolls Royce” di Achille Lauro (tredicesima) e “Cosa ti aspetti da me” di Loredana Bertè (sedicesima).

Una menzione particolare la merita il dodicesimo posto della classifica singoli Fimi, occupata ancora da Ultimo col nuovo singolo “Fateme cantà“, con cui il cantautore romano ha provato a mettersi definitivamente alle spalle le polemiche che lo hanno visto protagonista a Sanremo.

Nelle prime 20 posizioni della classifica album troviamo, tra i protagonisti all’Ariston, Irama col disco “Giovani per sempre” (nono), Federica Carta con “Popcorn” (tredicesima) e Loredana Berté, in quattordicesima posizione con “Libertè“.

Chiudiamo la panoramica con uno sguardo alle views dei video ufficiali delle canzoni presentate a Sanremo: il videoclip di “Soldi” di Mahmood ha totalizzato 41 milioni di visualizzazioni, quello di “I tuoi particolari” di Ultimo è a quota 22 milioni, mentre quello di “Musica che resta” de Il Volo è “fermo” a 8 milioni.

Tra quelli di Ultimo e Il Volo si inseriscono i video ufficiali di “La ragazza con il cuore di latta” di Irama (18 milioni di visualizzazioni), “Per un milione” dei Boomdabash e “Senza farlo apposta” di Shade & Federica Carta (12 milioni) e “Cosa ti aspetti da me” di Loredana Bertè (11 milioni). Il videoclip di “Rolls Royce” di Achille Lauro, tra le canzoni più discusse all’Ariston quest’anno, è stato visto invece “solo” 6 milioni di volte.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti