0, 0, 0, 2, 0, 0, 0 trend

Che fine ha fatto Daniel Radcliffe?

Scopriamo che fine ha fatto Daniel Radcliffe, attore britannico ed ex protagonista di "Harry Potter"

Che fine ha fatto Daniel Radcliffe? L’attore per moltissimi anni ha vestito i panni del mitico Harry Potter, personaggio che gli ha portato fortuna e gli ha consentito di diventare una grande star di Hollywood. Da allora sono passati vent’anni e l’attore è cresciuto.

Dopo la fine della saga, Daniel Radcliffe ha cercato di emanciparsi dall’immagine del maghetto con la bacchetta magica. Così ha puntato su ruoli decisamente controversi e particolari. Nel 2007 ha recitato a teatro nel dramma “Equus” di Thea Sharrock, presentandosi in scena completamente nudo. In seguito è stato scelto come protagonista dell’horror “Woman in Black”, ha vestito i panni di un gobbo e di un reporter.

Nel suo curriculum c’è anche un biopic, “Giovani ribelli – Kill Your Darlings”, e una commedia romantica “What If”. Fra i suoi ruoli più discussi c’è senza dubbio quello di un cadavere affetto da meteorismo in “Swiss Army Man”.  Indubbiamente però Daniel Radcliffe ha avuto fortuna soprattutto a teatro, dove continua ancora oggi a recitare.

L’ultima apparizione in tv risale a qualche mese fa, quando in una puntata del “Saturday Night Live”, diede vita ad una divertente parodia che raccontava la sua vita dopo “Harry Potter”. E l’amore? Se la carriera di attore procede fra alti e bassi, la vita sentimentale è senza dubbio perfetta. Daniel Radcliffe infatti da anni è fidanzato con Erin Darke, conosciuta nel 2012 sul set di un film.

Da allora i due non si sono più lasciati. Convivono a Manhattan, in un grande appartamento e sono innamoratissimi, così tanto che, secondo alcune indiscrezioni, Daniel Radcliffe avrebbe chiesto alla sua amata di sposarlo.

Ma non è finita qui, perché in una recente intervista l’attore ha anche dichiarato di non escludere un ritorno nei panni del celebre maghetto. “Non chiuderò mai questa porta – aveva spiegato parlando della saga di “Harry Potter” -. Sarebbe una cosa stupida da fare, ma penso di poter dire con sicurezza che sarei anche felice di passare il testimone a un altro attore.

“Una parte di me è convinta che alcune cose dovrebbero essere lasciate in pace – aveva aggiunto -. Se dovessimo tornare nel mondo di Harry Potter ci sono molte possibilità di ottenere quello che Star Wars: Il Risveglio della Forza ha fatto per l’originale Guerre Stellari, ma esiste anche il rischio di realizzare l’equivalente di La Minaccia Fantasma!”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti