Come nasce il Festival a Sanremo?

Il primo Festival della Canzone Italiana fu organizzato a Sanremo nel 1951 presso il teatro del Casinò e fu trasmesso in diretta radiofonica

Fonte: flickr

Il Festival della Canzone Italiana nacque a Sanremo nel 1951 grazie ad Angelo Nicola Amato, direttore artistico del Casinò di Sanremo e al giornalista ed autore radiofonico Angelo Nizza. Amato contattò le case discografiche milanesi, mentre Nizza si accordò con l’EIAR (l’antenata dell’attuale RAI) per la trasmissione via radio. Alla prima edizione presero parte solo 3 interpreti, ciascuno in gara con più brani e dal concorso uscì vincitrice Nilla Pizzi con Grazie dei fiori. Le prime edizioni furono trasmesse in diretta radiofonica mentre, dal 1955, il Festival cominciò ad andare in onda in televisione. Dal 1958 la manifestazione fu trasmessa in Eurovisione.

Nelle prime edizioni, fino al 1965, ogni interprete poteva essere in gara con diversi brani. Nella seconda edizione del Festival di Sanremo, nel 1952, Nilla Pizzi ottenne il primo, il secondo e anche il terzo posto con i brani Vola colomba, Papaveri e papere e Una donna prega. Claudio Villa e Domenico Modugno sono stati gli artisti più premiati nella storia del Festival, entrambi con 4 vittorie. Segue Iva Zanicchi con 3.

Il Festival di Sanremo oggi è uno dei maggiori eventi della programmazione televisiva italiana e la conduzione della diretta RAI è un onore ambitissimo. Il record di conduttore più longevo spetta a Pippo Baudo che ha condotto ben 13 edizioni del Festival, seguito da Mike Bongiorno con 11. Il conduttore principale è di solito affiancato da vallette o spalle femminili. Il Festival ha avuto edizioni più o meno buone a livello di ascolti, ma si è sempre confermato un grande successo di pubblico.

L’edizione di maggior successo televisivo è stata quella del 1987 con il 68% di share, mentre la finale meno seguita è stata quella del 2014 che ha raggiunto il 43%, raccogliendo comunque dei dati audience più che discreti. Nel corso degli anni il Festival ha istituito diversi tipi di premi per varie categorie, oltre a quella principale. Alla sezione “Big” si sono quindi affiancate le Nuove Proposte (in alcune edizioni chiamati Giovani), il Premio della Stampa, quello per il Miglior Testo ed altri. Dal 1999 è stato istituito il Premio alla Carriera Città di Sanremo, assegnato sia a musicisti che a personaggi dello spettacolo che, nell’edizione 2016 è andato ad Aldo, Giovanni e Giacomo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti