2, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Come tagliare un pollo intero? L'errore da non commettere

Tagliare un pollo intero sembra una impresa ardua: ecco lo sbaglio in cui possiamo cadere e come procedere senza rovinare il pennuto!

22 Maggio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Il pollo si presta a numerose preparazioni e la sua carne magra nonché il costo tutto sommato contenuto lo rendono una delle proteine più apprezzate quando siamo a dieta: facile da cucinare e da insaporire (esiste anche la birra al pollo fritto!), infatti, il pollo può essere un piatto principale sostanzioso ma equilibrato se accompagnato da un generoso contorno e se si evita di mangiare la pelle croccante!

Spesso siamo portati a comprare il pollo già a pezzi al supermercato per evitare la scocciatura di doverlo tagliare e dividere in un secondo momento con la paura di commettere errori imperdonabili (se lavi anche tu il pollo prima di cuocerlo, stai sbagliando di grosso: ecco cosa rischi), eppure comprare un pollo intero ha i suoi vantaggi: in primis il costo, poiché viene venduto ad un prezzo più basso rispetto ai filetti già confezionati, in secondo luogo perché possiamo scegliere noi quale parte cucinare e poi fare un ottimo brodo con gli scarti.

L’errore più comune è certamente quello di disossare il pollo una volta cotto su una superficie instabile: in questo modo si rischia di affondare il coltello nella carne senza la giusta sicurezza e decisione e tagliare in modo poco netto le sue parti.

Se decidiamo di tagliare un pollo intero, dobbiamo partire dalla disarticolazione degli arti inferiori prendendo le cosce e tirandole verso l’esterno ma senza romperle; stesso gesto per le ali di cui vanno staccate le cartilagini ma non l’osso intero (queste ali di pollo costano 1000 dollari, ecco perché).

Una volta che sul tagliere abbiamo le cosce e le ali, si procede con l’incisione del petto dopo aver eliminato anche la coda e si stacca dalla parte inferiore. A questo punto il pollo a pezzi può essere brasato o stufato, mentre se decideste di cuocere il pollo tutto per intero, potreste semplicemente arrostirlo sulla piastra (c’è chi ha addirittura organizzato un matrimonio intero a tema pollo).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti