Conigli, è giusto fargli il bagno? Cosa devi sapere

I conigli sono animaletti dolci e teneri, ma anche molto delicati: ecco tutto quello che c'è da sapere per prendersene cura

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Il coniglio nano è un animaletto domestico molto diffuso nelle famiglie, soprattutto con bambini: questo perchè può vivere in appartamento in sicurezza e serenità, meglio di un cane o di un gatto che vengono vissuti come potenzialmente più impegnativi (guardate questo coniglio da record)

In realtà anche il piccolo e tenero coniglietto va tenuto con grande cura ed attenzione, perchè come caratteristica generale ha quella di non essere molto forte: si ammala facilmente, si fa male altrettanto facilmente, e i veterinari consigliano di adottarlo solo se i bambini di casa hanno almeno 7 anni.

Il coniglio ha inoltre bisogno di correre all’aria aperta, socializzare, scavare, riprodursi: tutti bisogni che, se non soddisfatti, proverà a ricreare in casa. (Pensate che i conigli possono anche sventare furti)

Il coniglio è un animale da cortile e come tale potrebbe non avere sempre un buon odore, così come la sua tana: ma va lavato regolarmente come un cagnolino (a proposito, con quale frequenza dovresti lavare il cane)? La risposta è decisamente no. Il coniglio come detto è un animale molto delicato, quindi rischia di ammalarsi di bronchite e polmonite, che possono essergli fatali. Inoltre le sue ossa sono fragili, se preso nel modo sbagliato -magari per asciugarlo- può riportare frattute anche gravi alla colonna vertebrale. Se il coniglietto è sporco, passatelo con delicatezza con un panno umido nella zona interessata o con salviette apposite.

Attenzione anche ai profumatori d’ambiente: il coniglio ha un olfatto delicatissimo e gli odori molto forti lo turbano, lo rendeno irrequieto e lo fanno stare male.

Il coniglio nano è un animaletto socievole, adorabile e di grande compagnia (lui è Wally, il coniglio più dolce del mondo): una volta realizzato che è molto meno resistente di un cane o di un gatto, una famiglia può prendersene cura con tutto l’amore di cui ha bisogno, bambini compresi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti