Cosa fare se il tuo pc non riesce a far funzionare un videogioco nuovo

Sei alla ricerca di un aiuto che possa darti la svolta per far partire perfettamente il tuo gioco sul pc? Ecco una guida per aiutarti

Fonte: Pixabay

Hai scaricato un nuovo gioco ma sembra che ci sia un complotto, oscuro, nei tuoi confronti per non farti finalmente divertire nel tuo meritato tempo libero? Accendi il pc, apri questo così desiderato passatempo ma non riesci assolutamente a goderti quell’oretta in santa pace in cui poter finalmente pensare soltanto al puro e semplice ozio? Ecco alcuni possibili consigli per poter far funzionare il tuo investimento, o regalo, e iniziare davvero la tanto agognata sessione di gaming.

Forse il tuo frame-rate è eccessivamente in controtendenza. Magari è l’input del mouse ad essere completamente sballato. La sequenza introduttiva si blocca spesso e volentieri quando parla qualcuno e tu perdi le staffe, sempre e comunque. Di questi problemi cerchiamo facili soluzioni: andiamo speranzosi nella schermata delle impostazioni a provare i classici rimedi come spegnere l’MSAA, diminuire la qualità delle ombre o terminare qualsiasi funzione con nome stravagante. Ma ci sono altre possibilità, probabilmente più efficaci.

Possibili scorciatoie

Di ogni nuovo grande gioco se ne fanno discussioni in riferimento alle prestazioni su PC, su forum come NeoGAF e Reddit. Se hai problemi con il gioco, potresti visitare alcuni siti, o forum, dove altre persone hanno riscontrato le tue stesse problematiche. Potresti trovare ciò che fa esattamente al caso tuo.

Un gruppo di pubblicazioni sul gioco per PC è il punto di riferimento per il videogame stesso. Ognuno di essi ha una collezione di risultati FPS conservati come se fossero pepite d’oro. Da qualche parte in mezzo a quelli c’è una barra che ha il nome della scheda grafica in riferimento al tuo punto d’interesse. Cercate d’impegnarvi a studiare almeno un’ora questi parametri, chiedendovi quale sia la vostra carenza. Forse c’è qualche impostazione che devi ancora regolare? O semplicemente questo gioco è CPU-bound, sfruttando quindi pesantemente le risorse computazionali del processore senza richiedere in maniera ingente servizi di ingresso/uscita dati al tuo sistema operativo.

Metodi dell’ultim’ora: vicoli ciechi

Magari il problema risiede nel computer in sé. Pensare, infatti, di aggiornarlo non è un male. Non sempre una scheda grafica che sia costosa o una CPU estremamente veloce è quello che realmente serve a far funzionare il tuo gioco. Può darsi che una buona ventilazione o migliori prese di corrente facciano il loro. I dettagli fanno la differenza.

Probabilmente dovrete anche chiedervi se procurarvi il gioco per console possa farvi risparmiare soldi, tempo e sanità mentale. In alcuni casi potrete godervi anche un’esperienza migliore con meno stress. Ma voi avete aspettato a lungo per questo gioco, ormai è una questione d’orgoglio. Allora se una soluzione vi pare introvabile cercate semplicemente di accettare quei piccoli difetti con stoicismo invidiabile, o magari cercare notizie su siti e piattaforme appositi sulla possibile uscita di una patch.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti