Funghi, come conservarli: ecco il metodo migliore

Versatili, leggeri e squisiti, i funghi non sono a nostra disposizione tutto l’anno: ecco come conservarli al meglio per averli sempre a portata

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Ottimi alleati della dieta, facili e veloci da preparare, protagonisti di squisiti risotti o prelibati contorni da accompagnare a carni pregiate, i funghi sono piuttosto ricercati dalle nostre parti, ma non tutto l’anno sono a disposizione. Per questo motivo è possibile congelarli in freezer anche per tre mesi, ma – badate bene – è d’obbligo seguire una serie di passaggi per non rovinarne la consistenza e il sapore.

Ci viene in soccorso lo chef Stefano Barbato che sul suo sito ha spiegato come procedere passo passo. Una volta raccolti i funghi, bisogna in primis lavarli: sciacquateli sotto acqua corrente fredda, per eliminare i residui di terra ma fate questa operazione velocemente, altrimenti – essendo spugne – i funghi assorbiranno troppa acqua.

Una volta lavati, è il momento di asciugarli (attenzione a come lavate l’insalata, rischiate di rovinarla: ecco il modo per non sbagliare): senza romperli, disponete un canovaccio sotto i funghi e uno sopra e tamponateli con delicatezza e attenzione, prima di decidere quali tagliare a fette e quali lasciare integri.

Lo step successivo è quello di procedere al congelamento (i formaggi si possono congelare? Sì, ma con queste accortezze): serve una bustina per alimenti adatta al freezer da riempire con i funghi lavati e asciugati e bisogna ricordarsi di lasciare un po’ di aria invece di riempirla tutta fino all’orlo.

Questo trucchetto serve a non far attaccare i funghi l’uno all’altro una volta in congelatore (sai che succede se lasci la birra nel freezer?): ogni 15 minuti, infatti, è necessario togliere il sacchetto dal freezer e agitarlo fino a che non si sono ghiacciati completamente.

Così facendo, infatti, rimarranno conservati a lungo ma perfettamente separati!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti