0, 0, 0, 1, 0, 1, 0 trend

Il Modello F35 Poste Italiane compilabile: cos'è e per cosa utilizzarlo

Il modello F35 è utilizzato per il pagamento in ritardo delle cartelle esattoriali. Oltre al classico modello cartaceo, ora esiste anche la versione online

Fonte: Pixabay

Il Modello F35 è un bollettino postale che viene usato per pagare in ritardo una cartella di pagamento esattoriale. Infatti, viene usato principalmente per versare somme di denaro sulle cartelle di Equitalia. Il documento è utilizzato anche per pagare tale cartella tramite rate o pagamento parziale, nel momento in cui si è ottenuta l’autorizzazione.

Il bollettino può essere reperito presso gli uffici postali, ma da qualche tempo però è possibile scaricarlo tranquillamente sul vostro pc in formato PDF. Il modello è predisposto per la compilazione dei campi richiesti, anche solo con la versione visualizzazione di PDF.

Come compilare il modello F35

Prima di tutto è necessario avere a portata di mano i documenti con i dati anagrafici per velocizzare la compilazione. Aprendo il PDF noterete che apparirà un cursore che vi permetterà di compilare i campi richiesti.

Il primo elemento da inserire è il numero di conto corrente su cui vorrete fare il versamento. Se avete dei dubbi, il numero di conto è segnato all’interno della cartella esattoriale. Successivamente dovete inserire l’importo numerico segnato in cifre e in lettere. Anche in questo caso è necessario fare riferimento alla cartella esattoriale.

Il passo successivo è quello di inserire i dati personali di chi sta svolgendo l’operazione. Primo dato da inserire correttamente nel modello è il codice fiscale. Per ogni persona che compila il modello, ovvero per ogni contribuente che sta compilando il modello per il versamento, deve corrispondere un codice fiscale diverso. Ad ognuno, infatti, deve corrispondere una diversa e specifica cartella esattoriale.

Compilazione F35 online

Se decidete di compilare il modello manualmente ricordatevi di usare una penna blu o nera, per permettere una facile lettura. Se, invece, avete delle difficoltà nella compilazione potete recarvi presso gli uffici postali e chiedete spiegazioni agli addetti.

La compilazione online, invece, permette di inserire una cifra alla volta, questo però rallenta notevolmente la compilazione rispetto al modello cartaceo. Durante l’inserimento delle cifre potete passare allo step successivo con il tasto Tabulatore sulla vostra tastiera. Sempre riferendoci alla compilazione online è utile chiarire che vanno compilati solo i campi alla sinistra, mentre quelli sulla destra verranno compilati automaticamente dal sistema. Questo modello è facilmente reperibile online.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti