1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Il bollettino postale MAV: cos’è e come pagarlo

Il bollettino MAV è l'acronimo di Pagamento Mediante Avviso ed è uno dei documenti più diffusi nell'ambito fiscale. Scopriamo insieme di cosa si tratta

Fonte: Flickr.com

Con il bollettino MAV si possono eseguire diverse operazioni nell’ambito fiscale ed è il documento più adatto per procedere ai pagamenti interbancari. I soggetti giuridici che emettono dei simili documenti sono anche coloro che incassano delle quote frazionarie. Un esempio sono gli enti pubblici, i condomini e le società finanziarie che emettono i bollettini MAV per gestire il credito al consumo. Una volta emesso, il bollettino permette di eseguire diverse azioni, tra cui il pagamento di tasse e imposte, delle rate del condominio, dei contributi a enti pensionistici e altre ancora.

In un bollettino di questo genere sono spesso riportate molte informazioni, tra cui il nome e il cognome della persona giuridica che deve svolgere il pagamento, l’importo da pagare, la causale del pagamento e la scadenza entro la quale bisogna versare il denaro. Inoltre, su un bollettino MAV standard appare spesso un codice composto da 17 cifre che serve a identificare il MAV specifico e differenziarlo da altri bollettini simili. Il pagamento può essere effettuato negli uffici postali spendendo 1 euro di commissione per i servizi postali.

Invece pagando il bollettino MAV in un qualsiasi sportello bancario non si spende del denaro extra. Oltretutto, il bollettino MAV può essere pagato anche presso i bancomat e utilizzando i servizi online messi a disposizione degli utenti da alcune banche. Da un po’ di tempo le università situate nel Bel Paese non utilizzano più il bollettino di questa tipologia, bensì preferiscono consigliare agli studenti l’utilizzo dei servizi online del proprio istituto. Una volta effettuato il pagamento si consiglia sempre di conservare la copia della ricevuta, in modo da poter effettivamente confermare l’avvenuto pagamento qualora fosse richiesto.

Nel caso in cui si sia effettuato il pagamento del bollettino MAV tramite un bancomat si dovrà conservare la ricevuta del versamento. Tutti gli enti che possono emettere il bollettino MAV hanno un proprio codice identificativo e fanno parte di una lista precisa. Tali misure sono utili per identificare gli enti qualora ce ne fosse il bisogno. Il pagamento dei MAV può avvenire anche via online tramite carte di credito, Postepay, i servizi delle Poste Italiane conto come Bancoposta e quello Bancoposta click.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti