'Il Trono di Spade', la Daenerys originale era Tamzin Merchant

L'attrice, ora in 'Carnival Row', ha raccontato di quando ha girato il pilot della serie (poi scartato) e di quanto non amasse la Madre dei Draghi.

31 Gennaio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Dopo aver visto Il Trono di Spade è difficile immaginare una Madre dei Draghi diversa da Emilia Clarke, l’attrice che interpreta Daenerys Targaryen nella serie. Eppure emerge proprio in queste ore una notizia sorprendente: prima della bella e simpatica Emilia, Daenerys era stata infatti interpretata dall’attrice Tamzin Merchant, già vista in Tudors e Carnival Row (su Amazon Prime Video). Ebbene sì, nel 2009 fu girato un episodio pilota della serie basata sui romanzi di George R.R. Martin e a vestire i panni della discendente dei Targaryen era proprio la Merchant. Il pilot fu però scartato e girato in un secondo momento ed è poi diventato definitivo: così è iniziata la carriera di Emilia Clarke, che deve a Il Trono di Spade e al suo personaggio non solo la notorietà, ma anche quattro nomination agli Emmy Awards.

La Merchant ha recentemente parlato di questa esperienza in un’intervista rilasciata a Entertainment Weekly. “Girare quell’episodio pilota è stata per me una grande lezione. – dice l’attrice, che all’epoca aveva 21 anni – Ho capito che devo ascoltare il mio istinto e seguirlo, perché avevo provato a tirarmi indietro e, durante il processo di contrattazione, di fatto mi ero tirata indietro. Alcune persone molto persuasive mi avevano tirato dentro di nuovo”.

“Mi sono ritrovata nuda e spaventata in Marocco – continua a raccontare Tamzin – mentre cavalcavo un cavallo che era molto più emozionato di me al pensiero di trovarsi lì. È stata una lezione. Se il mio istinto mi dice che non mi va di raccontare una determinata storia non devo provare a essere emozionata solo perché qualcuno mi dice di esserlo”.

“Non avevo esperienza come attrice, solo il mio istinto. – conclude – E quello che mi emoziona sono i personaggi avvincenti e le storie avvincenti. Il Trono di Spade per me non lo è mai stato ed è giusto che Emilia Clarke abbia reso quel ruolo iconico. È stata epica ed eccellente, non era una cosa per me”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti