Insalata di riso, è sbagliato aggiungere la maionese?

L'insalata di riso è un tipico piatto estivo, ma c'è un interrogativo su cui i suoi estimatori si dividono: la maionese. Aggiungerla oppure no?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

L’insalata di riso è il piatto estivo per eccellenza: fresco, saporito e soprattutto personalizzabile, è ideale per essere trasportato come cibo da spiaggia o da pic-nic e permette di dare grande sfogo alla propria creatività.

L’insalata di riso infatti può essere condita in moltissimi modi diversi: solo la base resta la stessa, il riso freddo (da scolare e poi raffreddare subito sotto l’acqua fredda), poi il condimento può essere diverso in base ai gusti di chi la prepara e di chi la mangia. Verdure, tonno, sottaceti, pezzettini di wurstel, ma anche uova sode, legumi, formaggi vari: nell’insalata di riso di può mettere veramente di tutto.

L’argomento più divisivo, quando si parla di insalata di riso è però solo uno: la maionese. 

Maionese si o maionese no? C’è chi vota si a prescindere e chi si dichiara invece inorridito: molto dipende dai gusti, ma in realtà c’è anche qualche buon motivo dietro alla scelta di dire “no” alla maionese nell’insalata di riso.

La maionese, soprattutto quella industriale che si compra in tubetti al supermercato, è un concentrato di grassi e conservanti: aggiungerla all’insalata di riso significa andare ad appesantire un piatto tradizionalmente light, fatto per digerire presto e senza problemi. Inoltre la maionese rischia di uniformare il sapore e coprire tutti gli altri: qualunque sia il condimento scelto, si sentirà solo sapore di maionese.

Se si porta l’insalata di riso in spiaggia, ricordiamo anche che la maionese è un prodotto a base di uova crude e soprattutto se fatta a casa rischia di deteriorarsi con il caldo e portare a intossicazioni alimentari.

La maionese è una salsa nobile, che aggiunta a determinati piatti (per esempio il pesce) li esalta, ma non è adatta a tutto: sull’insalata di riso invece è un plus di grassi e calorie non necessario. Se avete l’abitudine di aggiungerla, provate a non farlo: il gusto non ne perderà, anzi ne guadagnerà!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti