La dieta di Ronaldo riusciresti a seguirla? 6 pasti ogni 4 ore

Il rigido regime alimentare di Cristiano Ronaldo è uno dei suoi segreti, ma non tutti sono in grado di seguire uno schema così duro e rigoroso

2 Marzo 2023
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

La leggendaria dieta di Cristiano Ronaldo è uno dei segreti del suo successo, ma non tutti sono in grado di seguirla. Dato che il regime alimentare e di fitness rigido che il giocatore portoghese segue ha contribuito alla sua straordinaria forma fisica anche all’età di 38 anni, alcuni atleti che ci hanno provato hanno trovato difficoltà a emularlo.

La dieta di Ronaldo si basa su sei pasti al giorno (ogni 4 ore), con cibi sani e nutrienti come cereali integrali, frutta fresca, proteine magre e molta insalata. L’ex attaccante di Juventus, Real Madrid e Manchester United ha bandito ogni tipo di cibi “trattati” e bibite zuccherate, e beve alcool solo con estrema moderazione, raramente si concede solo un buon bicchiere di vino.

Oltre alla dieta, Ronaldo si dedica a una rigorosa routine di fitness che include diversi allenamenti in palestra a settimana, combinando pesi e cardio. Anche quando è sul campo di calcio, si distingue dai suoi compagni per sessioni extra di pilates e corsa per almeno 30 minuti in più rispetto agli altri.

Tuttavia, non tutti gli atleti sono in grado di seguire questo regime così rigoroso.

Il calciatore del Palmeiras Gabriel Menino ha provato a imitare la dieta di Ronaldo per qualche giorno sotto la supervisione di una nutrizionista, ma ha avuto problemi fisici durante una partita. Per lui è stato un vero e proprio incubo. “Mi stavo riscaldando e non ce la facevo più a correre. Ho pensato: ‘Sto per morire’. A cinque minuti dall’inizio della partita non riuscivo più a correre, dovevo essere sostituito“, ha dichiarato alla testata sportiva brasiliana A Bola.

Possiamo concludere che la dieta e il regime di allenamento di Ronaldo non siano proprio adatti a tutti. Le ragioni risiedono anche nel fatto che ogni individuo ha il proprio metabolismo e la propria tolleranza ai diversi cibi e allenamenti. In ogni caso, è importante consultare un medico o un nutrizionista prima di abbracciare qualsiasi regime alimentare o di fitness, specie se così rigoroso.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti