0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

La vera differenza fra la pasta sfoglia e la pasta fillo

Sono due tipi di pasta sfoglia, simili ma diversi fra loro: vediamo insieme come utilizzarli

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Avrete sentito parlare spesso sia della pasta sfoglia che della pasta fillo: sono due tipi di sfoglie simili ma diverse fra di loro, a partire dalla composizione.

La pasta fillo, il cui nome greco significa proprio “sfoglia”, è composta da acqua, farina ed olio: si tratta in realtà di sottolissimi fogli di pasta, leggeri e croccanti, che provengono dal Medio Oriente e che si sono diffusi velocemente in tutto il mondo grazie alla loro versatilità (sai che esiste il sushi a forma di ciambella?)

La pasta sfoglia è invece composta da farina, acqua e burro e viene utilizzata in moltissime ricette, sia dolci che salate: ormai siamo abituati a comprarla già fatta, arrotolata e solo da stendere e usare, ma con un po’ di pazienza si può preparare anche in casa (qualche idea per antipasti a base di pasta sfoglia).

Anche la pasta fillo si trova già pronta all’uso e può essere utilizzata per preparare piatti anche molto scenografici, di solito fagottini sia dolci che salati oppure lasagnette croccanti. E’ molto usata nella cucina greca ed araba, soprattutto per la preparazione di dolci a base di frutta secca e miele. Possiamo facilmente sostituirla alla pasta sfoglia per preparare cestini croccanti, involtini e torte salate (ma anche dolci).

Un particolare tipo di pasta fillo è la pasta kataifi che si ottiene tagliando molto sottilmente la pasta fillo. In pratica si tratta di capellini d’angelo aggrovigliati l’uno con l’altro fino a sembrare paglia. La pasta kataifi si utilizza soprattutto per avvolgere gli ingredienti prima della cottura, specialmente in olio bollente: l’effetto scenografico finale è assicurato.

Per quanto riguarda la classica pasta sfoglia, è l’ingrediente salva pranzo e cena per eccellenza: può fare da base a torte salate con salumi o verdure, che si preparano in pochi minuti, ma è anche ottima per preparare dolci veloci, come i cornetti di pasta sfoglia ripieni di crema o Nutella.

 

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti