0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Le linee della mano: come leggere la mano e cosa indicano le linee

Come leggere le linee della vostra mano? Ogni linea ha un nome ed un significato diverso: ecco tutte le informazioni

Fonte: PIxabay

La chiromanzia è un’antica disciplina nata in India migliaia di anni fa, poi diffusasi progressivamente in Asia, Egitto e Persia, ancora oggi praticata soprattutto dai popoli zingari, a cui viene solitamente associata nell’immaginario collettivo.

Si basa sullo studio delle linee e dei solchi presenti sul palmo della mano, assegnando ad ognuna di esse un nome preciso e significati diversi in base alla particolare conformazione che esse assumono.

È importante confrontare sempre entrambe le mani: la mano sinistra è considerata passiva ed è relativa ai caratteri ereditari, quella destra è attiva e rivela le possibilità di influire tramite la propria volontà su quanto previsto dall’altra mano.

Linea della vita e del cuore

A metà dell’incavo tra pollice e indice nasce una linea che curva verso il basso e circonda il cosiddetto monte di Venere, ovvero il cuscinetto carnoso alla base del pollice: è la linea della vita. Quando è lunga, netta e continua, lascia presagire un’esistenza serena. Eventuali interruzioni del tracciato della linea della vita indicano punti di rottura nel corso dell’esistenza: più netta è l’interruzione, più grave sarà l’avvenimento.

La linea del cuore è la prima in alto, appena al di sotto dei rilievi alla base della dita: si riferisce agli aspetti affettivi della vita, oltre che alla salute cardiaca. Anche in questo caso, una linea lunga e ben delineata prevede una felice vita amorosa, mentre eventuali interruzioni indicano problemi di cuore, dal punto di vista sia sentimentale sia medico. Se è molto vicina alla base delle dita, indica controllo sulle proprie emozioni; se è di colore rosso, saranno amori appassionati.

Linea della testa e linee secondarie

Tra queste due corre la linea della testa, che riguarda le capacità intellettuali e il valore mentale e il suo percorso può essere indipendente o parzialmente intrecciato alla linea della vita. Se è distaccata ma non troppo lontana, indica capacità di giudizio e fiducia in se stessi. In questo caso è importante anche il colore e l’intensità della linea: sarà profonda per un carattere riservato oppure rossa in caso di un carattere tendente a fare errori di giudizio.

Oltre a queste tre linee principali, ce ne sono altre più brevi: la linea dell’amore e del matrimonio, appena sotto il mignolo, sopra la quale ci sono piccoli segni perpendicolari, detti “linee dei figli” (marcate e dritte per i maschi, più sottili per le femmine).

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti