‘L’Eredità’, il campione Rocco non è un volto nuovo al gioco

Sorpresa a ‘L’Eredità’ dove Rocco, laureatosi campione, aveva già partecipato a game show di Rai1 nel 2011. E il web si è diviso.

25 Gennaio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

A volte ritornano. Potrebbe essere questo il sottotitolo per la puntata de L’Eredità andata in onda sabato 23 gennaio 2021. Campione della serata è Rocco De Stefano, un volto e un nome non del tutto sconosciuti al game show di Rai1. I telespettatori più fedeli, forse, lo avevano riconosciuto subito ma la conferma è arrivata dallo stesso Flavio Insinna.

Il concorrente, infatti, aveva già partecipato al gioco pre-serale e anche allora si era aggiudicato la vittoria. Dieci anni dopo, eccolo di nuovo alla ghigliottina per giocarsi un cospicuo montepremi pari a 120mila euro. Era, infatti, il 2011 quando De Stefano tentava per la prima volta la fortuna in tv e di fronte alla sua riconferma il presentatore non ha nascosto un certo stupore: “Campione nel 2011 e campione nel 2021, è l’affermazione entusiasta di Insinna.

Eppure, la situazione non è piaciuta a tutti e il pubblico si è precipitato sui social per manifestare il proprio disappunto. Accanto, infatti, a chi sostiene la regolarità della presenza di Rocco – che evidentemente il regolamento consente – c’è chi storce il naso. È giusto che un ex concorrente, a maggior ragione se già campione, possa tornare nel medesimo quiz togliendo ad altri l’occasione di vincere una bella somma?

Le posizioni sono molto diverse e finora né Flavio Insinna né la Rai hanno voluto intervenire nonostante in rete imperversi la bufera. D’altra parte, molti si congratulano con Rocco che per due volte è riuscito a laurearsi campione L’Eredità e si chiedono se non decida di provare anche qualche altro programma del piccolo schermo.

Peccato, intanto, che il secondo passaggio su Rai1 non abbia fatto guadagnare un euro al giovane di Solofra (comune in provincia di Avellino). Il campione, infatti, non ha indovinato la parola della ghigliottina. Dopo aver dimezzato fino a scendere a 7500 euro dal gruzzolo iniziale, De Stefano ha scritto cavallo come termine che a suo parere poteva unire tiro, eliminare, impossibile, lavoro e bianco. La parola giusta era, invece, sporco. Chissà se Rocco potrà provare a vincere di nuovo, prima del 2031.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti