0, 1, 1, 0, 0, 1, 0 trend

Mangiare il gelato fa male al cuore #lodicelascienza

Il gelato fa parte della lunga lista dei cibi lavorati e ultra-lavorati, dannosi per la salute: lo confermano diversi studi scientifici

Un colpo al cuore, è proprio il caso di dirlo, per tutti quelli che d’estate vivrebbero di solo gelato (sapevate che fa passare il mal di pancia?): la scienza conferma qualcosa che già si sapeva, ma che viene ribadita da uno studio franco-britannico pubblicato lo scorso maggio sul British Medical Journal. I cibi processati ed ultra processati, fra i quali ci sono anche i gelati confezionati, fanno male alla salute.

Hamburger, wurstel, piatti pronti e pizze surgelate, crocchette o bastoncini prefritti, impanati a base di carne ricostituita, patatine, biscotti e dolci confezionati a lunga conservazione, snack, bevande dolci e gassate: questi sono solo alcuni dei cibi processati, quelli che sono tanto comodi da tirare fuori per cena all’ultimo minuto e sono anche molto gustosi. Peccato che facciano male al cuore, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari e quello di sviluppare diabete, obesità e tumori.

A parlare sono i numeri: i ricercatori francesi, durante lo studio French NutriSanté, hanno seguito le abitudini alimentari di oltre 105mila persone per cinque anni ed hanno concluso che chi consuma regolarmente cibi ultra processati ha un +12% di rischio di soffrire di problemi cardiovascolari o di avere un infarto.

Per chi ama il gelato, c’è comunque una buona notizia: se i confezionati sono da lasciare nel banco frigo, il gelato artigianale (soprattutto di qualità) è invece molto più salutare (ma sempre senza esagerare).

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti