Il mistero della piramide di roccia in Antartide

Si chiama Nunatak ed è una piramide di roccia che si trova in Antartide e da anni è avvolta nel mistero

Fonte: Twitter

Si chiama Nunatak ed è la gigantesca piramide di roccia che si trova in Antartide e che ha dato vita ad un vero e proprio mistero. Per moltissimo tempo la vera natura di questa formazione è rimasta segreta, sino a quando non è stato possibile visualizzarla interamente con Google Earth (coordinate 79°58’39.25″S 81°57’32.21″W). I fanatici del complotto hanno elaborato una teoria riguardante questa piramide, di cui non si è mai ufficialmente parlato, scoperta solo all’inizio del secolo scorso.

La struttura venne individuata fra il 1910 e il 1913 dagli esploratori della British Antarctic Expedition, o Terra Nova Expedition, che decisero di chiamarla La Piramide. Per moltissimo tempo questa costruzione è stata al centro di teorie e supposizioni. Secondo molti si tratterebbe semplicemente del picco di una montagna, solo con una forma molto particolare, per altri invece sarebbe una costruzione artificiale realizzata quando l’Antartide era privo di ghiacci da una civiltà oggi scomparsa oppure dagli alieni.

La Piramide è un picco isolato ed è stato chiamato dagli inuit “nunatak”. Nonostante la struttura sia avvolta dal mistero, per gli esperti non è raro trovare una costruzione di questo tipo: “Sono numerose le strutture piramidali che si trovano in Antartide, lungo la catena montuosa Ellsworth – ha svelato Mitch D’Arcy, geologo del German Research Centre for Geosciences -, che si estende per oltre 400 km: non è sorprendente vedere cime rocciose che affiorano dal ghiaccio. Tutti i picchi sono chiaramente formazioni rocciose: quella a piramide non è una forma complessa per la natura, e non c’è alcuna speciale coincidenza in quella struttura”.

In realtà La Piramide è semplicemente un nunatak, ossia la sommità di una montagna che non è coperta di ghiaccio o neve. La sua forma spigolosa per gli studiosi sarebbe il risultato di un processo continuo di congelamento e scongelamento. Nonostante ciò i cacciatori di ufo sono certi che si nasconda qualcosa sotto la sua superficie e che non sia semplicemente una formazione naturale.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti