Nonna materna più importante di quella paterna, #lodicelascienza

Preferite la nonna materna a quella paterna? Non vergognatevi, è assolutamente normale e la scienza ci spiega perché esiste un legame più profondo

Non c’è da sentirsi in colpa se siamo più affezionati alla nonna materna piuttosto che a quella paterna: secondo diversi studi sull’importanza del ruolo dei nonni nella vita dei nipoti e in particolare sulla figura della nonna, è appurato che sentiamo un legame più profondo con la mamma di nostra mamma rispetto a quella di nostro papà.

Perché? È la scienza a rispondere in parte a questa affascinante domanda che ha in sé implicazioni di carattere genetico e antropologico. Diversi, infatti, sono gli aspetti da analizzare per comprendere a fondo perché mai preferiamo una nonna all’altra (tranquilli, anche le mamme hanno il loro figlio prediletto).

In primis la nonna materna è più importante di quella paterna perché le nostre mamme fanno per abitudine più affidamento sulle loro mamme invece che sulle suocere e dunque i nipoti trascorrono inevitabilmente più tempo con loro: dal bagnetto alla visita dal pediatra, infatti, ogni mamma preferirebbe avere al proprio fianco sua madre piuttosto che la suocera (qui trovate qualche istruzione per “tenere a bada” le vostre suocere) qualora il proprio partner non fosse disponibile.

Sembra inoltre che siano proprio le nonne materne a volersi prendere cura dei nipoti in modo più continuativo: fondamentalmente perché sono valide alleate delle figlie e cercano di dar loro una mano a gestire tutti gli impegni quando non è possibile avere una babysitter di supporto.

Già dal momento del parto, però, le nonne materne stabiliscono un legame fortissimo con il piccolo appena nato: certamente tutti i nipoti sono speciali, ma quando a partorire è la propria figlia (pensate, questa donna è rimasta incinta due volte a distanza di 10 giorni) piuttosto che la nuora, la gioia di diventare nonna è ancor più intensa.

In genere, invece, le nonne paterne ci mettono un po’ di più ad affezionarsi al nipotino…

Ciò è tanto più vero perché il legame tra nonna materna e nipote si stabilisce ancor prima della nascita e viene trasmesso geneticamente. Se ci pensiamo bene, infatti, quando la nonna era incinta della propria figlia, erano presenti già gli ovociti formati e tra quei 2 milioni di ovuli, uno diventerà il nipote.

Senza contare che è dimostrato che la nonna materna abbia un peso più rilevante di quella paterna nello sviluppo psicologico dei nipoti tanto da essere paragonata a una seconda madre: parliamo infatti di “continuità emozionale”, ma anche le nonne paterne e i due nonni possono contribuire parecchio alla formazione dei loro nipoti… Basta seguire queste 10 regole per essere dei nonni perfetti.

Se poi le vostre nonne assomigliano a nonna Pauline, una vera star del web, non potete proprio lamentarvi!

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti