Parli da solo? Sei creativo e intelligente. Lo dice la scienza

Secondo un recente studio parlare da soli sarebbe sintomo di creatività e grande intelligenza

Fonte: Supereva.it

Parli da solo? Allora sei creativo e intelligente. A dirlo non è la tua mamma – sempre pronta a difenderti – ma la scienza. Secondo una recente ricerca infatti parlare da soli è un sintomo che indica creatività e intelligenza. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista online Taylor & Francis, ed è stata condotta dagli psicologi Daniel Swigley e Gary Lupya.

I due studiosi americani sono riusciti a dimostrare come parlare da soli non sia solamente utile, ma sia anche indice di una grande intelligenza. Dialogare con se stessi infatti aiuterebbe ad aumentare l’autostima e soprattutto a sviluppare la capacità di cavarsela da soli in ogni situazione. Non solo: parlare ad alta voce aiuterebbe anche a “solidificare” i pensieri e rafforzare la propria personalità.

In più secondo gli studiosi parlare a voce alta aiuterebbe a migliorare la memoria. Un esempio? Se si sta cercando qualcosa, ripetere a voce alta il nome dell’oggetto e i luoghi in cui potrebbe essere, faciliterebbe il ritrovamento. Il motivo è semplice: parlandone ad alta voce si focalizza meglio l’attenzione sulle sue caratteristiche, facendo si che sia più facile individuarlo.

Conversare con se stessi aiuta ad organizzare meglio i pensieri riuscendo così a capire quali sono più importanti e quali meno. Non è tutto. Per Daniel Swigley e Gary Lupya parlare da soli migliorerebbe anche la capacità di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Come confermano gli studiosi: “Parlando dei vostri problemi, ad alta voce, l’attenzione si concentrerà sul centro della questione e riuscirete a controllare meglio le emozioni preparando dei piani di fuga e schermi utili per distrarvi”. Insomma: se non l’avete mai fatto forse è arrivata l’ora di iniziare a parlare a voce alta con voi stessi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti