Perché i gatti adorano sedersi sulle tastiere dei computer

Vi siete mai chiesti perché i vostri gatti amano star seduti sulla tastiera di un notebook? Scopriamo insieme il perché di questa passione così originale

Fonte: Flickr

I gatti adorano star seduti sulle tastiere dei notebook ed i padroni di questi piccoli animali conoscono bene questa particolare propensione. Ma come nasce questa passione per i computer? I gatti sono animali straordinari, enigmatici e possiedono delle abitudini che ad occhio umano potrebbero risultare bizzarre. Adorano infilarsi dentro gli scatoli e cercano di arrampicarsi nei luoghi più alti della casa. Questi affascinanti felini, spesso diventano delle star del web grazie ai video o alle foto condivise dai loro proprietari come ad esempio nel caso di Sansone, il gatto più grande del mondo.

Altri video o altre foto mostrano come i gatti attaccano ogni piccolo oggetto che trovano sul pavimento ed altri fanno sorridere per come dormono nei posti più strani.
La vita insieme ad un gatto non è mai noiosa e tra le loro eccentriticità vi è anche quella di sedersi sulla tastiera di un pc, ma perché lo fanno? La domanda non è nuova e da anni gli internauti la propongono sistematicamente sui più noti servizi di interazione e social network. La conclusione che viene data, il più delle volte, è quella che il gatto cerca attenzioni. Questa motivazione è sicuramente veritiera e non vi è alcun dubbio sul fatto che i gatti cerchino di attirare il vostro interesse, ma non è la sola risposta che possiamo dare per svelare questa curiosità.

Recentemente il sito japponese My Navi ha analizzato il fenomeno, sottolineando come i gatti apprezzino i luoghi caldi. Spesso è possibile infatti ammirarli distesi in giardino o in balcone in una calda giornata estiva e la tastiera di un notebook è un buon compromesso per il calore emesso. Oltre a questo, il sito web, ha aggiunto che i gatti adorano gli oggetti che producono rumore e tutto quello che si muove. Luci, ventole, led lampeggianti, non sono altro che attrazioni a cui il felino difficilmente riesce a resistere. In particolar modo, il cursore del mouse, è di grande interesse perché probabilmente ricorda i movimenti compiuti da un insetto.

La tastiera di un computer, invece, è particolarmente apprezzata perché possiede dei tasti flessibili ed i gatti adorano tutto quello che è morbido. In più, pigiando i tasti, vengono emessi dei suoni che risultano di forte attrattiva. Per ovviare al “problema”, qualche utente ha consigliato di non mostrare immagini sullo schermo per non richiamare il vostro migliore amico alla tastiera ed altri ancora hanno consigliato l’utilizzo della “U-Board”, una mensola per organizzare gli spazi, ma che potrebbe servire al micio per distendersi e lasciarvi alla vostra “digitazione”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti