Polpettone troppo asciutto? L'errore da non commettere

Il polpettone è una ricetta piuttosto insidiosa: attenzione a non commettere alcune sviste che renderanno il piatto troppo stoppaccioso

17 Gennaio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Tra i comfort food preferiti di molti di noi troviamo senza dubbio il polpettone: richiede l’accensione del forno che riscalda l’ambiente della casa nelle fredde sere invernali e può essere farcito con verdure a piacimento, il che lo rende adatto a tutti, chef gourmet o cuochi più caserecci!

Preparare il polpettone sembra apparentemente una cosa da niente, eppure il rischio che diventi troppo asciutto è più che concreto, perché i passaggi durante la cottura nascondono diverse insidie.

Ecco allora qualche dritta che vi permetta di cucinare un polpettone succoso al punto giusto, morbido dentro e fragrante fuori.

Innanzitutto è fondamentale scegliere la giusta temperatura del forno: generalmente impostiamo a 180°C, ma Alton Brown consiglia 160°C. La cottura sarà un po’ più lunga, ma sicuramente più dolce. Inoltre è bene scegliere una parte del macinato grasso: l’optimum sarebbe l’80% di carne magra come manzo o tacchino e il resto di macinato di suino (sapete come sono fatte le polpettine di Ikea? Ecco la ricetta). Ciò infatti aumenterà il sapore e contribuirà a non farlo asciugare.

La farcia del polpettone è a vostro piacimento: che sia solo carne o anche verdure (sempre cotte, mi raccomando), ricordatevi che è buona norma utilizzare anche del pangrattato inzuppato nel latte così da risultare più liquido e eventualmente un uovo affinché non si sfaldi (questo trucco con l’uovo renderà i vostri biscotti ancora più croccanti). Questi trucchetti ci aiuteranno ad ottenere la giusta consistenza del nostro polpettone, che dipenderà infine anche dalla forma.

Se la tipica forma a pagnotta sarà troppo schiacciata, allora potrebbe comunque risultare asciutta; al contrario rischierete di non cuocerlo uniformemente… Insomma fare un polpettone ad hoc non è così scontato come immaginiamo, ma basta far attenzione a qualche dettaglio e seguire queste semplici dritte perché il risultato sia quanto meno soddisfacente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti