0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Quando Emma Watson lasciò il set di ‘Facciamola finita’

Una vecchia voce di corridoio su Emma Watson viene ora confermata da Seth Rogen. L’attrice abbandonò il set: “Aveva ragione”, dice il regista.

29 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

È una vecchia voce di corridoio quella che in questi giorni è tornata sotto i riflettori perché, a otto anni di distanza dai fatti, è stata confermata. La protagonista è Emma Watson della quale, per lungo tempo, si è detto che avesse abbandonato il set del film ‘This Is The End’, ‘Facciamola finita’ nella versione italiana, rifiutandosi di girare una scena.

Il regista era Seth Rogen che, intervistato dalla rivista GQ, ha ricordato quel momento ufficializzandone la veridicità. La pellicola demenziale ha visto Rogen debuttare alla regia insieme a Evan Goldberg che ne avevano già firmato la versione in cortometraggio ‘Jay and Seth vs. The Apocalypse’. Tanti i nomi noti nel cast, celebrities che interpretavano se stesse come, tra gli altri, James Franco, Kevin Hart, Rihanna e, appunto, la Watson.

Entrambi i titoli hanno registrato un discreto successo di pubblico ma a far parlare del film fu soprattutto quel retroscena legato alla protagonista. Da copione, la scena in questione prevedeva che Emma si rifugiasse in casa di Franco per ripararsi dall’Apocalisse in corso. A questa prima scena avrebbe dovuto seguirne una seconda, con Danny McBride in vesti di cannibale e Channing Tatyum al guinzaglio coperto solo di un perizoma in pelle.

Ma la giovane attrice sgattaiolò letteralmente via considerando la scena come troppo estrema. “Cosa successe?”, chiede il giornalista. Al che Seth Rogen racconta: “Non guardo indietro pensando ‘Come ha osato farlo?’, capisci? Pesco che talvolta quando leggi qualcosa e poi prende vita non è come pensavi che fosse. Ma non ha rappresentato alcuna brutta rottura fra noi”.

E aggiunge: “ è tornata il giorno successivo per salutare. Ha aiutato nella promozione del film. Nessun risentimento e alla fine non potevo essere più felice per come fosse riuscito. Probabilmente aveva ragione ed è stato anche più divertente come lo abbiamo fatto.”

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti