Sanremo 70: Alessandro Cattalen conduttore del DopoFestival?

Confermato Amadeus alla conduzione di Sanremo 2020, si fanno sempre più insistenti le voci di Alessandro Cattelan alla guida del prossimo DopoFestival

Fonte: ANSA

Dopo la conferma di Amadeus come direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2020, la macchina della kermesse pare ormai viaggiare a vele spiegate. E come sempre i corridoi della Rai echeggiano di nomi visto anche l’annuncio ufficiale che vuole Sanremo 70 un’edizione corale e innovativa (già arruolato Fiorello che interverrà accanto ad Amadeus).

Ma c’è almeno un altro nome che si rincorre sempre più di frequente, ed è quello di Alessandro Cattelan. Volto di punta di Sky Uno, già alle prese con la nuova annata di X Factor, il conduttore sembra essere in pole position per la conduzione del DopoFestival, appuntamento che negli ultimi anni è riuscito a guadagnare sempre più consensi.

L’indiscrezione, rilanciata da TvBlog, è arrivata dalle colonne del Secolo XIX che tra l’altro svela anche di un incontro già avvenuto tra il presentatore e l’Amministratore Delegato Salini che avrebbe avanzato anche proposte per Rai Play. Nessuna conferma, ovviamente, è giunta sinora ma qualcosa potrebbe esserci in pentola.

E, in effetti, se la scelta per il prossimo Festival di Sanremo vuole essere all’insegna dell’innovazione, un professionista giovane e capace come Cattelan non può che dare una bella rinfrescata alla prima rete nella settimana più calda della stagione Rai.

Così, dal 4 all’8 febbraio 2020, il presentatore potrebbe traslocare in riviera in prestito da Sky incastrando, fra l’impegno con il talent e quello con E poi c’è Cattelan, la settimana ligure. Proprio un programma come EPCC ci può dare la papabile misura dello stile di un DopoFestival targato Cattelan. Un late night show a metà strada fra improvvisazione, interviste e commenti sulla prima serata.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti