Sereni a tavola, con il macina pepe che blocca qualsiasi segnale wifi

Il macina pepe blocca wifi promette di regalare tranquillità a tavola impedendo ai dispositivi mobili di connettersi alla rete wireless

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Wikimedia

Un macina pepe che disattiva il wifi. È questa l’ultima rivoluzionaria invenzione di Dolmio, una casa produttrice australiana che opera nel settore degli alimentari. Grazie a Pepper Hacker, è questo il nome del macina pepe wifi che impedisce a qualsiasi dispositivo mobile l’accesso ad Internet, le cene di famiglia non verranno più interrotte da messaggi di testo, e-mail, WhatsApp e notifiche da social network. Si tratta, quindi, a tutti gli effetti di un tentativo di recuperare la tranquillità dei pasti in famiglia, troppo spesso disturbati da squilli e suonerie moleste.

La tecnologia, pensiamo in particolar modo agli smartphone e ai tablet, è ormai una componente abituale della quotidianità. Non possiamo più fare a meno dei dispositivi mobili per comunicare, per informarci, per giocare e per lavorare, ma l’ansia da informazioni e gli abusi sono sempre in agguato. Siamo, infatti, sempre connessi. Anche in quelle occasioni durante le quali guardarsi negli occhi e comunicare sarebbe molto più importante di chattare o postare un emoticon. Una di queste occasioni è sicuramente la cena, forse l’unico momento della giornata in cui le famiglie si siedono intorno ad una tavola.

A salvaguardia della condivisione e della serenità conviviale, arriva il macina pepe wifi che consente di comunicare con le persone senza passare da uno schermo virtuale, bensì guardandosi in faccia. Il Pepper Hacker si presenta dall’esterno come un macina pepe ordinario, ma in realtà nasconde all’interno una tecnologia che permette di spegnere il router Wi-Fi, i telefoni cellulari e persino i televisori per trenta minuti. Il tutto semplicemente ruotando il macinino una sola volta. I dispositivi mobili, per essere silenziati, devono essere collegati a AirWatch, un’applicazione studiata ad hoc.

Una volta fatto partire il tempo, ogni membro della famiglia che cercherà di connettere un dispositivo alla rete wireless vedrà comparire una schermata con su scritto: La famiglia è a cena ed Internet non è stato invitato. Pepper Hacker non è ancora stato immesso sul mercato. Per ora si tratta di un prototipo testato in alcune famiglie australiane: all’inizio è stata accolto con attacchi di nervosismo e di rabbia da parte dei giovanissimi, dipendenti dallo smartphone già dalle scuole medie, ma alla fine l’esperienza è stata giudicata molto positivamente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti