Seul, terrificante attrazione: la ruota panoramica senza raggi

A Seul hanno progettato la prima ruota panoramica senza raggi: scopri tutto quello che c'è da sapere su questa terrificante attrazione.

31 Gennaio 2024
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Giornalista

Ph(D) in Diritto Comparato e processi di integrazione e attivo nel campo della ricerca, in particolare sulla Storia contemporanea di America Latina e Spagna. Collabora con numerose testate ed è presidente dell'Associazione Culturale "La Biblioteca del Sannio".

Fonte: 123RF

Seul, la capitale della Corea del Sud, è una città sempre in movimento e all’avanguardia, che sta per offrire al mondo una nuova esperienza che vi farà venire le vertigini. Stiamo parlando della Seul Twin Eye, una ruota panoramica senza precedenti (e senza raggi), appena progettata per essere realizzata nella città asiatica. Con i suoi 180 metri di altezza, questa struttura eccezionale supererà il celebre London Eye di ben 45 metri, innalzandosi su un complesso culturale già alto 40 metri, che la porterà ancora più in alto nel cielo urbano.

La ruota panoramica senza raggi nel cielo di Seul: cosa hanno progettato

Andiamo con ordine e partiamo dal principio. Lo studio di design olandese UNStudio ha progettato questa meraviglia architettonica. Si tratta di una ruota panoramica senza raggi, la prima del suo genere, con due anelli che si intrecciano formando una X dinamica, trasportando 64 capsule attraverso binari interni ed esterni, senza soluzione di continuità.

Scopri anche:– Chi bara nei videogiochi ora rischia la prigione, la questione del gaming viene presa con estrema serietà in Corea del Sud: scopri cosa si rischia

Più di 1.400 coraggiosi visitatori potranno immergersi nelle 64 capsule, quasi il doppio della capacità del London Eye, per ammirare la maestosità di Seul da un’altezza vertiginosa di 220 metri.

La ruota panoramica sarà situata nel Parco della Pace, sulle rive del fiume Han e accanto allo stadio della Coppa del Mondo. Secondo i suoi ideatori, la Seul Twin Eye diventerà così una nuova icona della città, un punto centrale per i turisti desiderosi di emozioni forti e panorami mozzafiato, ma anche un nuovo simbolo per la comunità locale.

Quando sarà ultimata la costruzione della ruota panoramica senza raggi

Il progetto, frutto della collaborazione tra UNStudio, Arup e lo studio locale Heerim Architecture, si ispira all’Honcheonsigye, un antico orologio astronomico che simboleggia il movimento celeste nel tempo. Ben van Berkel, fondatore e architetto principale di UNStudio, ha dichiarato: “Situato nel cuore della città, questo design senza raggi fa riferimento alla sconfinata ambizione della Corea per l’innovazione e per lo spirito di progresso, fondendo senza soluzione di continuità la tecnologia all’avanguardia con un apprezzamento senza tempo per la stabilità e la bellezza”.

L’amministrazione della città metropolitana di Seul ha programmato di avviare la costruzione intorno al 2025, con l’obiettivo di completare l’attrazione entro il 2028. Tuttavia, la Seul Twin Eye non sarà l’unica novità nell’orizzonte della città. Il progetto prevede anche la realizzazione di una monorotaia che collegherà la stazione della metropolitana alla ruota panoramica, insieme a una teleferica per offrire un’esperienza ancora più variegata ai visitatori.

Se le ruote panoramiche senza raggi sono la vostra passione, dunque, non vi resta che segnarvi il 2028 sul calendario e magari cominciare già a prenotare un bel viaggio a Seul per essere tra i primi a vivere questa straordinaria avventura verticale.

La Seul Twin Eye si prepara a diventare il nuovo simbolo della città, un’attrazione che unisce innovazione, tecnologia e il desiderio intramontabile di esplorare il mondo da prospettive sorprendenti.

Scopri anche:– Mukbang è la nuova mania coreana: pagati per strafogarsi

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti